Sing Street

Regia: John Carney

Genere: Drammatico

Anno: 2016

Con: Jack Reynor, Aidan Gillen, Maria Doyle Kennedy, Lucy Boynton, Marcella Plunkett

Questo è l'inizio degli anni Ottanta e tutto si muove al ritmo della musica pop. A Dublino, Conor è un adolescente sensibile che fa i conti con un'atmosfera familiare piuttosto tesa. Poi, un giorno, vede una giovane donna, alta, con i capelli castani lunghi, una carnagione burrosa e grandi occhi scuri, enigmaticamente bella. E' in piedi davanti alla scuola dove porta il figlio, indolente osserva la gente che passa. Chi è questa donna? Come potrebbe un ragazzo ancora adolescente essere mai notato da lei? Facile ... Avrebbe formato una band! Trasferendosi a Londra il giovane forma la sua band. A ogni lirica che Conor scrive, il divario tra lui e lei si restringe e con ogni canzone che suona, il suo cuore si riempie di affetto. Ora, con un mare di opportunità davanti a loro, che cosa ci riserva il futuro per un amore come questo? "Volevo fare qualcosa di personale. Non volevo realizzare una storia musicale solo per il gusto di farla" afferma il regista John Carney, in cabina di regia e autore della sceneggiatura. Con alle spalle la regia del musical, vincitore dell?Oscar, "Once" (2007) e del film "Tutto Può Cambiare" (2013), entrambi con ampie partiture musicali, Carney ha realizzato un film in cui la musica diventa qualcosa di più personale, qualcosa di solidamente autobiografico. Le Canzoni originali del film sono firmate da Gary Clark e John Carney.