Moonlight

Regia: Barry Jenkins

Genere: Drammatico

Anno: 2016

Con: Alex R. Hibbert, Ashton Sanders, Trevante Rhodes, Mahershala Ali, Naomie Harris, Janelle Mone, Andre Holland, Jharrel Jerome, Edson Jean, Jaden Piner

La vita di Chiron, ragazzo di colore cresciuto nei sobborghi difficili di Miami, dall'infanzia all'adolescenza fino all'eta adulta. Vent'anni della vita di un giovane che ricerca il proprio posto nel mondo. Da bambino era fragile e insicuro e viveva con la madre tossicodipendente, Paula, in un quartiere difficile di Miami, in un contesto metropolitano a dirla tutta alienante. Da adolescente, poi, Chiron diventa un teenager alle prese con la definizione della propria identità sessuale, costantemente preso di mira dai suoi coetanei e vittima di bullismo. Oltre all'amico coetaneo Kevin, allo spacciatore di quartiere Juan, che diventa il suo mentore, e alla fidanzata di quest'ultimo,Teresa, ragazza dal cuore d'oro, Chiron non può contare su nessuno. Il suo destino sembra già scritto, il suo percorso esistenziale predeterminato... Da una storia di Tarell Alvin McCraney, un film intimista sull'identità, sulla scoperta di sé e sulle relazioni diretto e co-sceneggiato da Barry Jenkins, al suo secondo lungometraggio per il grande schermo dopo "Medicine for Melancholy". Film d'apertura della Festa del Cinema di Roma 2016, vincitore del Golden Globe 2017 come miglior film drammatico, il film ha ottenuto ben otto nomination agli Oscar (Miglior film, Miglior regista a Barry Jenkins, Miglior attore non protagonista a Mahershala Ali, Miglior attrice non protagonista a Naomi Harris, Migliore sceneggiatura non originale a Barry Jenkins e Tarell Alvin McCraney, Miglior montaggio a Joi McMillon e Nat Sanders, Migliore fotografia a James Laxton e Migliore colonna sonora a Nicholas Britell). Un trio di attori di talento, Alex Hibbert, Ashton Sanders e Trevante Rhodes, è chiamato a interpretare un solo personaggio, quello di Chiron, nelle tre fasi della sua vita. Nel cast anche Naomi Harris ("Il traditore tipo" 2016, "Spectre" 2015), Trevante Rhodes (il film "Lady Luck" 2016 e la serie tv If Loving You is Wrong) e Mahershala Ali ("Free State of Jones" 2016 e la serie tv "House of Cards - Gli intrighi del potere"). Ma "Moonlight" prende vita anche grazie alla sua musica, che il compositore Nicholas Britell (La grande Scommessa) Quando ascolto la colonna sonora di Nick, mi sembra di vedere il film commenta Jenkins Ha colto con esattezza il senso del film". A proposito del film Jenkins dichiara: Si tratta di un film che coinvolge e trascina, nel quale i personaggi affrontano un po' alla volta i sentimenti ai quali permettono di affiorare. Quello che restituiscono al mondo attraverso l'espressione di quei sentimenti non è altro che il desiderio universale di affermare la propria identità. E' straordinario osservare qualcuno che desidera fortemente esprimere qualcosa che ha dentro di sé, ma non trova il coraggio di esprimerlo.

social_beat