Ammore e malavita

Regia: Marco Manetti, Antonio Manetti

Genere: Commedia

Anno: 2017

Con: Giampaolo Morelli, Serena Rossi, Carlo Buccirosso, Claudia Gerini, Raiz, Franco Ricciardi, Antonio Buonomo

A Napoli Ciro è un killer temuto che con Rosario forma la coppia delle "tigri", al servizio di Don Vincenzo "o' re do pesce" e della sua bella consorte, donna Maria. Una notte accade l'imprevedibile. La giovane Fatima, infermiera sognatrice, si trova nel posto sbagliato nel momento sbagliato. Vede quel che non doveva vedere. A Ciro viene dato l’incarico di sbarazzarsi di quella ragazza che ha visto troppo. Ma le cose, anche stavolta, non vanno come previsto. I due si trovano faccia a faccia, si riconoscono: loro da adolescenti erano innamorati. Ciro si trova quindi dinanzi a un grosso, enorme dilemma ma sa nel profondo di non avere altra scelta che tradire don Vincenzo e donna Maria e uccidere chi li vuole uccidere. Perché nessuno può fermare l’amore. Ha inizio così una lotta senza quartiere di Napoli e il mare del golfo, fra musica e azione, amore e pallottole. A quattro anni di distanza da "Song'e Napule"(2013), la coppia dei Manetti Bros. torna in cabina di regia per dirigere una commedia musicale capace di affrontare tematica di peso, come l'amore e la morte, con leggerezza arguta. Personaggi verosimili calati in un contesto fantasioso, in una trama "esagerata" e in una Napoli ancora una volta Terra Promessa della creatività.