L'Editoriale
Politica e territorio Troppi gli errori

Politica e territorio
Troppi gli errori

L’approvazione di un bilancio consuntivo non è mai un evento particolarmente rilevante. Si tratta in fondo di una semplice fotografia di uno stato di fatto che oltretutto, come per la Provincia di Bergamo, viene scattata sette mesi dopo la chiusura formale dei conti. In questo caso, invece, trattandosi quasi di un piccolo miracolo che certifica l’esistenza in vita e tutto sommato in salute dell’ente, la cosa rappresenta un fatto virtuoso da segnalare, anche se virtuosi sono stati innanzitutto coloro che nel mezzo secolo precedente hanno investito in aeroporti e autostrade, partecipazioni oggi da dismettere per far quadrare i conti e salvaguardare almeno il ruolo sociale dei bilanci attuali.