Passerella di Christo, l’assalto del sabato Lunghissime code – Webcam in diretta
Gli appuntamenti del weekend
Monte Isola Foto del Giorno Monte Isola

Cambiamo la scuola
e puntiamo sul campus

di Giovanni Cominelli
Cambiamo la scuola e puntiamo sul campus

Dal 9 giugno fin oltre il 10 settembre otto milioni di alunni sono in vacanza. I docenti restano in servizio fino al 31 luglio e rientrano al 1° settembre. A norma degli articoli Art. 13, 19, 105 del contratto nazionale del 2007 ai docenti a tempo indeterminato spettano 32 giorni, che possono arrivare fino a 36.

Hanno un nome

di Giorgio Gandola
Hanno un nome

Si potrebbe fondare il club degli Evasori anonimi. Basterebbe prendere gli ultimi dieci report della Guardia di finanza e dell’Agenzia delle entrate e metterli tutti dentro una cartelletta. Con storie, meccanismi truffaldini, tentativi di smaterializzarsi davanti al Fisco. Ci sarebbe tutto, tranne i nomi.

Troppi Cittadini

di Mario Schiani
Troppi Cittadini

Un tempo, per incontrarlo, dovevi per forza uscire di casa e andare al bar. Lui era sempre lì, il gomito agganciato al bancone d’acciaio, il bianchino a tiro di dita. Chi entrava, saliva al volo sul treno delle sue certezze: «...e allora che cosa hanno fatto in Germania? Via il permesso di soggiorno a chi prende anche solo una multa...».

Politica, i nati negli anni ’60
non hanno fatto carriera

di Diego Colombo
Politica, i nati negli anni ’60 non hanno fatto carriera

Virginia Raggi 37 anni, Chiara Appendino 32 anni. Sono trentenni le due nuove sindachesse di Roma e di Torino per il Movimento Cinque Stelle, che tra gli uomini di punta ha Luigi Di Maio, 29 anni, e Alessandro Di Battista, 37 anni. Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha 41 anni; il suo governo, in carica dal 22 febbraio 2014, ha l’età media più bassa, 48 anni, nella storia della Repubblica.

E il Pirellone si trovò
accerchiato dai sindaci

di Dino Nikpalj
E il Pirellone si trovò accerchiato dai sindaci

Ed un bel giorno, dall’alto del suo ufficio al 39° piano di Palazzo Lombardia, Roberto Maroni cominciò a vedere rosso. Un vago senso d’accerchiamento, come dire: la sconfitta a Varese, da sempre roccaforte leghista, è di quelle difficili da mandare giù, soprattutto perché in pieno feudo maroniano. Ma la cosa singolare è un’altra: dai ballottaggi di domenica, il centrosinistra controlla tutti i capoluoghi di provincia della Lombardia. Ma proprio tutti: Varese era l’ultimo baluardo del centrodestra in generale e del Carroccio in particolare.

«In Russia sul maxi cantiere
ho fatto da guida a Renzi»

di Daniele Cavalli
«In Russia sul maxi cantiere ho fatto da guida a Renzi»

Ciò che Simone Bergamelli porta con sé a San Pietroburgo, in Russia, dove da un anno e due settimane lavora al posizionamento di ponti di acciaio, sono essenzialmente due elementi, tra loro collegati: un grande orgoglio del proprio essere italiano e la consapevolezza, che lo giustifica, del fatto che «gli italiani in giro per il mondo dimostrano ogni giorno la loro capacità di affrontare a testa alta ogni sfida e di riuscire a vincerla».