The Voice, bravissimo Charles - video Da Bergamo alla seminifale del talent
Lo specchio del lago Moro Foto del Giorno Lo specchio del lago Moro

Fare e disfare

di Giorgio Gandola
Fare e disfare

Torna in mente Penelope, ma qui rifare tutto da zero costa un po’ di più. Anche perché parliamo di cemento armato, non di fili di lana. Fare e disfare dev’essere uno degli hobby preferiti della Regione Emilia e del Comune di Alberone di Cento, colpito quattro anni fa dal terribile terremoto.

Eccezioni magiche

di Mario Schiani
Eccezioni magiche

In queste ore, sentiamo di avere qualche cosa in comune con il regista Stephen Frears, i musicisti Jon Lord, John Illsley e John Deacon, lo scrittore-complottista David Icke e anche con Graham Chapman, attore e umorista ammirevole, membro dei Monty Phyton e dunque in qualche modo immortale anche se, dal 1989, il suo stato anagrafico riporta: «Deceduto».

Motivazioni diverse
Ora pensare al futuro

di Elio Corbani
Motivazioni diverse Ora pensare al futuro

L’Atalanta è andata a Napoli fortunatamente senza più nessun patema d’animo, dopo che la Juventus, battendo il Carpi, le aveva regalato di fatto la salvezza aritmetica. Ma la sua parte di squadra che si deve salvare l’Atalanta l’ha già recitata con discreto anticipo, con i due successi consecutivi ottenuti contro Bologna e Milan. La festività che impedisce l’uscita dei quotidiani ha consentito all’Atalanta una vigilia tranquilla della trasferta con i partenopei di Sarri.

L’idea di Europa unita
si è fermata al Brennero

di Diego Colombo
L’idea di Europa unita si è fermata al Brennero

C’è un deficit di Europa. La recinzione lunga 370 metri e alta 4 metri al valico del Brennero è il simbolo del declino dell’unità del Vecchio Continente. Ha ragione la Svp, il partito popolare sudtirolese, da sempre maggioritario in Alto Adige: «La reintroduzione dei controlli di confine conferma la mancanza di una via europea all’emergenza profughi». Invece di unire le forze per controllare i confini dell’Europa, ci si concentra su quelli, già abbattuti, tra Stati dell’Unione Europea. Le polizie e, solo necessario, gli eserciti dei Paesi continentali dovrebbero unirsi per pattugliare i confini esterni.