Sabato 26 gennaio 2013

Romano, prestigiatori in gara
E carte da gioco in mostra

Una mostra dedicata alle carte da gioco e un torneo che mette in luce le abilità dei prestigiatori. Arriva una proposta curiosa e originale, nel weekend di Romano. L'esposizione è visitabile fino a mercoledì a Palazzo Muratori. E domenica sera c'è l'assegnazione del primo trofeo «Romano magica»: in frac e cilindro, con il trucco ma senza inganno, alcuni maghi abilissimi con le carte si contenderanno la vittoria. Tutti i concorrenti sono soci del bresciano «Cardini club», affiliato all'associazione dei maghi italiani.

La mostra è stata promossa da Stefano Piavani in collaborazione con il «Museo delle carte da gioco» di Capriolo, in provincia di Brescia, e con il patrocinio della Città di Romano. L'ingresso è libero, con orario dalle 10 alle 22, salvo la chiusura per l'ora di pranzo e di cena.

La prima edizione del trofeo «Romano magica» si inserisce in questo programma di presentazione e valorizzazione delle carte da gioco, che contribuiscono a raccontare la storia della società nell'evoluzione dei tempi. Così domenica tra sparizioni, apparizioni, moltiplicazioni e altri giochi, non si potrà che chiedersi meravigliati: «Ma come avrà fatto?». Al termine della gara sarà una giuria a proclamare il vincitore.

Gli oggetti esposti arrivano dal museo aperto a novembre 2007 in quel di Capriolo. Nelle sale di questo museo, Lorenzo Ricci Curbastro ha raccolto oltre quattromila pezzi di carte da gioco che arrivano da tutto il mondo. La mostra di Palazzo Muratori a Romano è visitabile anche dai ragazzi delle scuole al 347.5525520.

e.roncalli

© riproduzione riservata