Sabato 20 marzo 2010

Bergamo nel Q-Club con 7 Comuni
per ottimizzare i servizi ai cittadini

Otto comuni capoluogo - Bergamo, Modena, Milano, Torino, Trento, Genova, Venezia e Bolzano - si sono uniti spontaneamente nel Q-Club, un club dove gli aderenti usano gli strumenti della Qualità Totale per ottimizzare rendimenti e servizi ai cittadini. Lunedì il gruppo si incontra a Modena per confrontarsi sui nuovi ambiti di lavoro.

Gli otto, impegnati dal 2007 a confrontare in modo sistematico i processi (benchmarking) per favorire la condivisione delle migliori prassi, hanno adottato - spiega una nota - «sistemi di autovalutazione in grado di misurare efficienza, efficacia e impatti di alcuni servizi». Il progetto, che anticipa alcune disposizioni del ministro Renato Brunetta, ha ottenuto il sostegno del Dipartimento della Funzione Pubblica.

Lo scorso anno le amministrazioni del QClub hanno lavorato sui processi di ascolto del cittadino e hanno misurato il grado di soddisfazione degli utenti per i Servizi demografici attraverso indagini di customer satisfaction. Attualmente stanno lavorando su due ambiti: asili nido e politiche del personale. Sul secondo tema, in particolare, il Comune di Modena, partendo dall'esperienza maturata in questi anni, coordina il lavoro che porterà ad individuare gli indicatori per confrontare la gestione del personale e il benessere organizzativo nelle otto amministrazioni pubbliche.

k.manenti

© riproduzione riservata