Sorrisi, battute, grande charme
Il lago «in delirio» per Clooney

«È un incanto! Quando potrò mai rivederlo? Gli ho stretto la mano molto volentieri». Yvonne Fornoni, di Telgate, è una delle fortunatissime che è riuscita ad avvicinare il bel George.

Attorno alle 15,30 di ieri l'incontro con il divo americano. «Si è presentato all'ingresso principale della Riva – racconta Yvonne – e ha anche invitato gli addetti alla portineria ad alzare la sbarra per incontrare i bambini. Un dipendente del cantiere ha persino scattato una mia foto con lui».

Alle giovani leve non è rimasta che la seconda fila, perché la pole position era tutta per madri, sorelle e amiche in versione fan scatenatissime. Complice la bolla di caldo portata sul lago dall'anticiclone Ulisse, niente abiti da occasionissima, ma stile casual per tutte le signore. Qualche testa cotonata sì, ma nella signorile e conformista Sarnico, può capitare di incontrarne anche sotto la calura di ferragosto.

Giornata infinita quella di ieri sulla litoranea 469, da Sarnico a Riva di Solto. Annunciata sin dalle prime ore del mattino come una gara a nascondino con depistaggi dall'esito scontato fra media, paparazzi, fan e l'entourage della star Clooney. C'era persino la Rai in un remake a Sarnico a sole 24 ore dalla trasferta per il Festival degli artisti di strada.

Inatteso l'epilogo della partita fra gli 007. Perché già poco dopo le 13, dopo aver strizzato per un minutino l'occhio al bel lago dorato dai raggi del sole e agli ulivi elencati sulla collina, l'attore si è inaspettatamente lanciato al cancello dei Cantieri Riva limitrofo alla villa Liberty Surre, per stringere le mani ai meravigliati giornalisti e operatori tv, stupiti per il gradito rendez-vous. «Come va? Tutto bene? È tanto che aspettate?», le parole in italiano che il bel George ha pronunciato tra lo stupore generale.

«Gentilissimo», hanno detto le fortunate lady. Attorno alle 13,30, l'onda lunga rosa è montata a dismisura sulle rive dei Cantieri Riva di Sarnico. E fra le tante fan c'era anche chi si offriva ad aspirante sostituta di Stacy Keibler, da un anno fidanzata ufficiale dopo la Canalis nazionale.

Altri commenti rosa sulla star del lago di Como meglio tenerli per sé. Nel parterre, qualche rappresentante maschile non mancava, ma si contavano sulle dita di una mano. Ancorata alla banchina, c'era anche una meraviglia, perla di Aquarama Super Riva in mogano rarissimo. Stessa età di George Clooney. Ma i riflettori stavolta erano tutti per lui. Meglio ricordarsi che il modo migliore per realizzare un sogno è quello di svegliarsi.

Luca Cuni

Leggi di più su L'Eco in edicola martedì 31 luglio

 

© riproduzione riservata

al cinema

Vivi Bergamo

SPM
SpecialiSPM
Pubblicità

I Comuni Bergamaschi