Alcol e droga, chiude il Number One Sospensione dopo un 18enne intossicato

Alcol e droga, chiude il Number One
Sospensione dopo un 18enne intossicato

Il questore di Brescia Vincenzo Ciarambino ha disposto la chiusura temporanea della Number One di Cortefranca, storica discoteca aperta nel 1977.

La sospensione della licenza per 15 giorni è scattata dopo che sabato scorso un 18enne era stato ricoverato in ospedale per intossicazione da alcool, anfetaminici, cannabinoidi ed ecstasy.

«Si tratta solo dell’ultimo episodio» fanno sapere gli inquirenti. Molti anche i casi di violenza che si sarebbero verificati all’interno della discoteca «diventata un punto di riferimento per persone pericolose, orbitanti nell’ambiente dello spaccio e del consumo smodato di sostanze stupefacenti e psicotrope» spiegano i carabinieri di Chiari che hanno eseguito l’ordine di chiusura del locale. A luglio i gestori erano stati multati per una serie di contravvenzioni per violazione della normativa inerente il lavoro nero e la somministrazione di bevande a minorenni. Nel 1999 nel piazzale del Number One era morto un 19enne dopo aver ingerito una pastiglia di ecstasy.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (6) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
Minimo Sassetti scrive: 13-08-2017 - 12:54h
Ma questi poveri ragazzi dove devono andare a divertirsi? In disco no, nei parchi sporcano, in strada disturbano.....di questo passo chiuderanno 15gg pure l oratorio del mio paese
Francesco Zenda scrive: 12-08-2017 - 13:41h
Tra 15 giorni tutto tornera' come prima. Del resto, se uno vuole drogarsi, ubriacarsi o andare a ragazzine facili ha centomila possibilita'.
lepanto9219
lodovico erto scrive: 12-08-2017 - 09:43h
Negli anni 80 la zona del "number" tra il parcheggio e dintorni non era un bel posticino,già allora era luogo di balordaggine (come i parcheggi di molte discoteche). Nulla è cambiato . Questa è una old-news.
PatriPatriziaPagani
Patri Pagani scrive: 12-08-2017 - 06:57h
Bravo questore, anche se 15 gg son pochi. lotta dura contro gli sballi. ci si diverta sballando SOLO DI MUSICA
Vedi tutti i commenti