Apple cerca ingegneri-psicologi Vuole umanizzare Siri

Apple cerca ingegneri-psicologi
Vuole umanizzare Siri

In futuro per avere un consiglio, anche di natura psicologica, potremmo rivolgerci allo smartphone? Sembrerebbe di sì, stando all’annuncio di lavoro pubblicato da Apple.

La società di Cupertino cerca infatti ingegneri anche con competenze in psicologia per dare più personalità a Siri, l’assistente vocale presente sugli iPhone e per migliorare le modalità di interazione dell’utente.

«Le persone parlano seriamente con Siri - si legge nell’annuncio -. Parlano con Siri di ogni sorta di argomento, incluso quando hanno avuto una giornata stressante o hanno qualcosa di serio in mente. Si rivolgono a Siri per le emergenze e vogliono indicazioni su come condurre una vita più sana».

L’aggiornamento fa parte dei progressi che l’Intelligenza artificiale sta facendo a passi sempre più spediti, in un evento pubblico il co-creatore di Siri, Tom Gruber, ha parlato di Intelligenza artificiale «umanistica». Di recente, durante l’uragano Harvey, l’assistente vocale di Apple è stato protagonista di un salvataggio in Texas. Una ragazzina affetta da una particolare patologia che aveva bisogno di essere soccorsa, attraverso Siri ha fatto una chiamata d’emergenza alla Guardia Costiera che è intervenuta mettendo in salvo la ragazzina e la sua famiglia che si erano rifugiato sul tetto per le inondazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA