Scomparso nelle acque del Sebino Ritrovato nelle acque del canale

Scomparso nelle acque del Sebino
Ritrovato nelle acque del canale

Si tratta di un 25enne albanese, scomparso a dicembre: le ricerche avevano interessato anche la Bergamasca.

Era scomparso a dicembre, pare dopo un tentativo di furto in un’abitazione finito male e un rocambolesco inseguimento. L’ultimo suo avvistamento era avvenuto nei pressi della centrale idroelettrica di Pisogne, e nei giorni successivi le ricerche si erano estese anche nel Bergamasco. I genitori, residenti in Albania, ne avevano denunciato la scomparsa: martedì 14 febbraio, in mattinata, il suo corpo è stato ritrovato proprio nei pressi del canale idroelettrico a Pisogne.

Sono stati i genitori ad effettuare il riconoscimento: si tratta di un 25enne residente a Chiari. Il giovane, secondo quanto ricostruito dal Giornale di Brescia, sarebbe affogato in pochi secondi e il gelo degli ultimi mesi avrebbe mantenuto il corpo sul fondo del canale. Il rialzo delle temperature degli ultimi giorni l’ha fatto riaffiorare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA