Brembo vola tra i «top» della borsa Il titolo in 5 anni cresciuto del 770%

Brembo vola tra i «top» della borsa
Il titolo in 5 anni cresciuto del 770%

La società bergamasca approda nel listino dei titoli più pregiati della Borsa italiana dopo che il rendimento del titolo in cinque anni è salito vertiginosamente. Le lodi del Sole 24 Ore.

Le azioni sono salite in questi giorni fino a 60 euro. Un risultato già raggiunto in passato ma non è il picco a fare della Brembo una delle migliori società italiane quotate in Borsa e che ora accede al listino più pregiato il Ftse Mib. Il «segreto» è la costanza di rendimento continuamente in crescita. Solo nel 2016 la società di Alberto Bombassei ha avuto un rialzo del 34 per cento che non vuol dire molto da solo ma se lo compariamo con l’andamento del Ftse/Mib in negativo del 9 per cento, vuol dire molto. Due anni fa di questi giorni la Brembo quotava 28 euro, ieri con la soglia toccata dei 60 euro ha prodotto un guadagno del 114% in 48 mesi.

Il titolo è di fatto in costante ascesa almeno dall’autunno del 2012 quando lasciò dietro di sé per sempre l’area degli 8 euro. Una corsa stellare con un rialzo del 650%. Siamo nel regno dei guadagni a tre cifre che si riproducono a 5 anni con una performance del 770 per cento. Brembo anche nel 2106 ha visto salire ricavi, margini e utili a doppia cifra. Nel 2009 quando il titolo cominciò la scalata in Borsa, Brembo fatturava poco meno di 900 milioni. A fine del 2106 sfiorerà i 2,3 miliardi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (2) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
Angelo Francesco Cereda scrive: 03-01-2017 - 21:04h
Investimenti out Italy? A fronte di questi risultati, quali sono quelli dell'occupazione in Italia?
Mirko Locatelli scrive: 03-01-2017 - 09:50h
Una delle poche cose giuste che ho fatto in vita mia.