Pigna, la posizione della società «Stipendi regolarmente pagati»

Pigna, la posizione della società
«Stipendi regolarmente pagati»

I vertici della cartiera intervengono sul comunicato del Pd : sospeso solo un rateo perché antecedente alla domanda di concordato.

«Al contrario di quanto affermato nel comunicato del Pd, tutti gli stipendi a tutti i lavoratori di Cartiere Paolo Pigna, senza eccezione alcuna, sono stati regolarmente pagati dal 21 settembre ad oggi, con la sola sospensione di un rateo pari a 10 giorni lavorativi». I vertici della cartiera di Alzano Lombardo rilevano come il rateo «non può essere saldato ai sensi di legge, e benché la società abbia la disponibilità economica, poiché antecedente alla domanda di concordato. Ne consegue che la qualsivoglia decisione in merito al pagamento del citato rateo non è nella disponibilità della società».

Sul tema era intervenuto il circolo di Alzano Lombardo del Pd, rilevando tra le altre cose la necessità di una «convocazione del tavolo istituzionale previsto dal Cpp ad oggi ancora non convocato tra le parti. Il timore più ricorrente è la mancanza di un qualsiasi ammortizzatore sociale in questa fase delicata che potrebbe peggiorare se il giudice non concederà l’ammissione al concordato preventivo nelle prossime settimane». Pronta la replica di Mattia Baldis, coordinatore di Forza Italia nel paese seriano: «opo aver tenuto il comune paralizzato con le loro beghe da cortile culminate nelle dimissioni del sindaco e di quelle in blocco dei consiglieri, il Pd si sveglia dal letargo e auspica“una soluzione della crisi attraverso nuovi investimenti e obiettivi che portino l’azienda a tornare competitiva tutelando lavoratori e capacità produttiva.” Benvenuti nel mondo reale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare