Riscatto della laurea? Solo un’ipotesi Il web in azione, il Ministero: agevolazioni

Riscatto della laurea? Solo un’ipotesi
Il web in azione, il Ministero: agevolazioni

Il Ministero dell’Economia sta studiando la possibilità di far riscattare gli anni di laurea gratuitamente per i nati tra il 1980 e il 2000. Un provvedimento per venire incontro alla generazione che più ha subito i danni della crisi economica e le difficoltà conseguenti nella ricerca della prima occupazione.

Quell’ipotesi ha suscitato un’onda di approvazione e sui social network è nato un piccolo movimento per chiedere che venga fatta questa norma: sotto l’hashtag #RiscattLaurea si stanno raccogliendo migliaia di post e tweet da parte dei Millennials che vorrebbero ottenere il beneficio. Solo che la richiesta si è allargata a tutti, non solo i nati tra gli ’80 e il 2000.

Il provvedimento pare però costerebbe troppo alle casse dello Stato e dovrebbe essere destinato a rimanere solo un’ipotesi, tanto che Pier Paolo Baretta, sottosegretario all’Economia, spiega di guardare già alla manovra d’autunno: «Sarà quella lo strumento per diffondere gli effetti della ripresa anche alle aree rimaste indietro, i giovani e le famiglie in condizioni di povertà». A questo, fa sapere, sarà destinata una parte significativa delle risorse della legge di Bilancio attraverso «il taglio del cuneo fiscale e contributivo per le assunzioni dei giovani», con forme di agevolazioni consistenti per il riscatto della laurea e attraverso «il rafforzamento dei Rei, il reddito di inclusione, per i nuclei familiari più a rischio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA