Aspettando «4 Ristoranti» a Bergamo Chef Borghese sbarca a Milano
Alessandro Borghese a Bergamo

Aspettando «4 Ristoranti» a Bergamo
Chef Borghese sbarca a Milano

A novembre la puntata dedicata alla cucina bergamasca. E intanto apre un ristorante in zona corso Sempione.

Il locale si chiama «Il lusso della semplicità», e aprirà a giorni a Milano, in viale Belisario 3, zona Parco Sempione. Dietro i fornelli una star come chef Alessandro Borghese, tra i più apprezzati d’Italia e volto televisivo della trasmissione «I quattro ristoranti». Quella che a luglio ha fatto tappa a Bergamo, registrando una puntata attesa in onda per il mese di novembre. «Ho scoperto una città splendida, molto bella con una grande cultura e una grande storia. Sono arrivato giusto in tempo per il riconoscimento dell’Unesco alle Mura. Ho avuto modo di vederla e girarla. E devo dire che mi è piaciuta tanto, e mi sono piaciuti i bergamaschi. Sanno mangiare, sono appassionati della loro terra, dei loro formaggi, del loro salame, della polenta, degli scarpinocc. Ho scoperto una cucina con una cultura gastronomica molto radicata» aveva dichiarato in quell’occasione a L’Eco di Bergamo.

Quattro i ristoranti made in Bg che si sono sfidati a colpi di buona cucina: due di città bassa, l’Osteria Tre Gobbi di via Broseta e l’Ambulatorio Gastronomico dei fratelli Benigni (in via San Tomaso nei pressi dell’Accademia Carrara), e due di Città Alta, La Tana di via San Lorenzo, poco sopra la Fara, e Lalimentari di Paolo Chiari in via Tassis. Nell’attesa della messa in onda della nuova serie su Sky1, Borghese sbarca appunto a Milano: 50 coperti all’insegna della cucina romana e partenopea e un conto alla carta che si annuncia sui 70 euro a testa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA