Un classico della nostra tradizione Gli spezzatini di pollo con i piselli
Gli spezzatini di pollo con i piselli e le carote sono un classico secondo piatto della tradizione italiana

Un classico della nostra tradizione
Gli spezzatini di pollo con i piselli

Un classico secondo piatto della tradizione italiana: facile da preparare, richiede soltanto un po’ di attenzione. Ecco l’elenco degli ingredienti e la procedura per preparare un piatto che stupirà voi e i vostri commensali.

La proposta di questa settimana è un classico secondo piatto della tradizione culinaria della nostra Italia: gli spezzatini (in questo caso di pollo) con i piselli. Una ricetta (quasi) perfetta facile da preparare: servono soltanto un po’ di pazienza e una giusta dose di attenzione. Si tratta inoltre di una ricetta che prevede innumerevoli variazioni, a partire dalla tipologia della carne, fino al sughetto e al contorno. Anche i costi sono piuttosto contenuti, a fronte di un piatto gustoso, ricco e sempre apprezzato da tutti i commensali, anche come piatto unico.

Ecco gli ingredienti:
- 800 gr spezzatino di pollo
- 500 gr piselli sgranati
- 1 sedano
- 1 carota
- 1 cipolla
- 3 cucchiai farina 00
- 1 bicchiere vino bianco
- 250 ml brodo di carne
- sale qb
- pepe nero qb
- olio extravergine di oliva qb

Ed ecco le fasi della preparazione:
Tagliate a fettine la carota e tritate cipolla e sedano, facendo rosolare il soffritto in una padella con olio extravergine di oliva. Infarinate a parte 800 grammi di spezzatini di pollo e aggiungeteli nella pentola. Sfumate con un bicchiere di vino bianco e fate cuocere per 20 minuti, aggiungendo 250 ml di brodo di carne preparato in precedenza.

Aggiungete a questo punto mezzo chilo di piselli, correggete il sale e proseguite la cottura per altri 20 minuti. Se lo spezzatino è asciutto, aggiungete l’ acqua calda. Al posto del brodo è possibile aggiungere la passata di pomodoro. Salate e pepate a piacere, poi servite.

Vi ricordiamo che «La ricetta (quasi) perfetta» la trovate tutti i sabati su L’Eco di Bergamo in edicola (nell’Agenda) e tutti le settimane sul sito (con aggiornamento il sabato).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare