Atalanta fuori dalla Coppa a testa alta La Juventus in casa non perdona: 3-2

Atalanta fuori dalla Coppa a testa alta
La Juventus in casa non perdona: 3-2

L’Atalanta ci ha creduto fino alla fine, rincorrendo un pareggio che sembrava impossibile a fine primo tempo, sotto di 2-0. Nemmeno con il cuore è riuscita a recuperare lo svantaggio contro una Juventus che in casa si conferma implacabile.

I nerazzurri non hanno mollato nonostante un secco 2-0 subìto nel primo tempo con un Dybala stratosferico e il cecchino Mandzukic. Prima Konko e poi il giovanissimo Latte, altro prodotto dell’inesauribile vivaio atalantino, hanno fatto sperare i 100 tifosi arrivati da Bergamo e le migliaia che hanno seguito la gara in tv. Decisivo il rigore messo a segno da Pjanic proprio nel momento della riscossa nerazzurra. L’Atalanta saluta la Coppa: per il sogno europeo ora servirà un girone di ritorno tanto sorprendente quanto quello di andata.

SECONDO TEMPO

48’ - Niente da fare. L’Atalanta esce sconfitta dallo Juventus Stadium, ma a testa alta.

39’ - Tiro di Petagna, Neto para in due tempi.

37’ - Gasperini gioca la carta Gomez.

36’ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLL DELL’ATALANTA. A segno il giovanissimo Latte (classe ’99), un altro prodotto del vivaio nerazzurro.

30’ - Rigore per la Juve: sul dischetto va Pjanic che non sbaglia.

27’ - GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLL DELL’ATALANTA. Konko accorcia le distanze con un bellissimo tiro che si insacca vicino all’incrocio dei pali.

20’ - Parata decisiva di Berisha su tiro improvviso di Rincon. L’arbitro però non assegna l’angolo e i giocatori juventini protestano.

15’ - Dentro Latte, fuori Grassi.

6’ - Petagna bloccato dalla difesa bianconera. Era in buona posizione per calciara, ma ha tergiversato.

3’ - Il secondo tempo è iniziato così com’era finito il primo. Juventus in attacco, Atalanta in affanno.

1’ - Dentro Konko, fuori Kurtic.

PRIMO TEMPO

41’ - Ci prova D’Alessandro, murato da Rugani.

40’ - Conclusione molto pericolosa di Mandzukic. Palo sfiorato.

34’ - Raddoppio della Juventus. Come in campionato: Mandzukic quando vede le maglie nerazzurre è implacabile. Si presenta davanti a Berisha e lo trafigge con un tiro imprendibile.

24’ - Sinistro di Petagna da fuori area: Neto blocca senza problemi.

22’ - Gol della Juventus. Coordinazione perfetta di Dybala che da fuori area trova un sinistro micidiale.

16’ - Palo di Mandzukic! L’attaccante bianconero si getta sul pallone e tenta la rete con un colpo di pancia, ma trova il palo.

10’ - Colpo di testa di Petagna alto.

1’ - Pronti, via: Grassi impegna Neto con un bel tiro. Atalanta in campo senza timori.

Juventus: Neto; Lichtsteiner, Barzagli, Rugani, Asamoah; Rincon, Hernanes, Marchisio; Pjanic, Mandzukic, Dybala.

Atalanta: Berisha, Toloi, Caldara, Masiello; Conti, Grassi, Freuler, Spinazzola; Kurtić; Petagna, D’Alessandro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA