Basket, in campo anche la Remer Parte la nuova avventura di Treviglio

Basket, in campo anche la Remer
Parte la nuova avventura di Treviglio

Domenica i ragazzi di coach Vertemati affronteranno la temibile compagine di Trapani nell’esordio della nuova stagione del campionato di A2 di basket.

A distanza di un paio di giorni dal claudicante (anche se sotto certi aspetti positivo) esordio in campionato dei cugini di Bergamo, sconfitti al Palanorda da Mantova (67-73), domenica tocca alla Remer. Appuntamento a Trapani (si inizia alle 17), dove ad attendere i trevigliesi ci sarà il competitivo ed esperto team locale. Cominciare bene sarebbe una iniezione di autostima notevole per il rinnovato quintetto orobico che ha perso contemporaneamente i competitivi stranieri Sollazzo e Sorokas. Al loro posto sono stati inseriti Douvier e Voskuil pedine, comunque, altrettanto solide. Ai confermati Marino e Rossi (colonne portanti da tempo del roster) sono stati aggiunti in estate Borra e i promettenti babi Palumbo e D’Almeida. Da due settimane c’è stato il ritorno di Carnovali il «cecchino d’oro».

Adriano Vertemati

Adriano Vertemati
(Foto by Luca Cesni)

Ma la ciliegina viene dal prolungamento del contratto ad Adriano Vertemati, uno dei coach più preparati su scala nazionale. «Mi piacerebbe vedere una squadra giocare con personalità anche in trasferta cercando di imporre la propria pallacanestro, ritmi di gara compresi»: parole estremamente chiare quelle dell’allenatore milanese pronunciate poco prima del trasferimento con la squadra in Sicilia. Da sempre la piazza baskettara isolana si avvale del contributo di tifosi appassionati e competenti che affollano l’arena locale. Il tecnico Ducarello ha a disposizione un organico ben disposto in fase difensiva e dotato di micidiali tiratori dalla media e grande distanza. Una sfida, dunque, delle più temibili ma non per questo persa in partenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA