Gasperini mette la Samp nel mirino «Ora inizia un altro ciclo di ferro»

Gasperini mette la Samp nel mirino
«Ora inizia un altro ciclo di ferro»

Insidiosa trasferta domenica per l’Atalanta sul campo dei blucerchiati:«Può uscirne qualcosa sul nostro futuro»

L’Atalanta scende nella tana della Sampdoria ma Gian Piero Gasperini non si fida e non vuole fare calcoli (l’anno scorso, alla 12ª giornata, i suoi erano a quota 22): «Va mantenuta la dovuta concentrazione. A un certo punto della scorsa stagione vincemmo sei partite di fila, questo è un altro campionato e non ci sono confronti possibili – obietta Gian Piero Gasperini - I paragoni non hanno senso, altrimenti dovremmo scomodarci a pensare dove eravamo due o tre anni fa. Abbiamo una buona classifica, adesso inizia un altro ciclo di ferro».

Gomez

Gomez

Per l’avversario, solo parole di rispetto, da ex genoano che sa di ricevere stima e consensi sull’altra sponda della Dominante: «È una partita contro una squadra vicina in classifica, noi siamo a metà – prosegue il tecnico nerazzurro -. La Samp ha iniziato bene a parte il recente scivolone di Udine. È difficile da affrontare: ha più ambizioni dell’anno scorso ed è ben costruita». Gasperini nega che i 14 nazionali abbiano ostacolato la preparazione ottimale alla gara: «Eravamo in pochi ma abbiamo lavorato bene lo stesso – osserva -. Le convocazioni danno ai giocatori motivazioni molto forti perché è sinonimo che hanno lavorato bene. È un’occasione per misurarsi in campo internazionale, e poi ce n’erano molti nelle giovanili: il più disagiato è stato Gomez che ha fatto più di venti ore di volo per rientrare giovedì».

Toloi domani non ci sarà

Toloi domani non ci sarà

Da qui al 5 novembre, prima della prossima sosta, anche il giovedì di coppa con l’Apollon, il Bologna il 22 e il Verona il 25 a Bergamo, quindi Udine, il ritorno in Cipro nel girone E di Europa League e la Spal: «Dopo una sosta c’è sempre qualche incognita. Avevamo finito bene con la Juventus e abbiamo voglia di ributtarci in campionato: si tratta di una serie su cui possiamo costruire la nostra stagione. Può uscirne qualcosa sul nostro futuro». C’è solo una defezione tra i soliti noti, peraltro annunciata: «Toloi domani non è disponibile, speriamo per giovedì in Europa League. È sulla via della guarigione, con incontri così ravvicinati non ha senso rischiarlo». Castagne o Hateboer? Freuler o de Roon? L’allenatore atalantino non scioglie la riserva, trincerandosi dietro la pretattica da turnover per le sfide sui due fronti: «Ci siamo tutti e posso scegliere. Al netto di Melegoni che è andato con la Primavera, di Toloi e di Schmidt, cui ci vorrà ancora qualche settimana per recuperare dall’intervento al menisco. Ovviamente nelle scelte devo tener conto della partita di coppa per l’Apollon che è d’importanza fondamentale».

Dalla Liguria, il mister blucerchiato Marco Giampaolo rileva che «sarà una partita dura, affrontiamo un avversario forte e che sa cosa vuole. Ci vorrà una prestazione maiuscola: tecnica, fisica, organizzata difensivamente». L’Atalanta «ha gestito bene finora tutti gli impegni infrasettimanali, merita tutto il rispetto possibile. Per quanto ci riguarda abbiamo fatto tutte le cose per bene in questi quindici giorni, il verdetto poi però lo dirà il campo».

Marco Giampaolo

Marco Giampaolo

E torna puntuale «TuttoAtalanta diretta stadio» su Bergamo Tv. A commentare la sfida tra gli atalantini e la Sampdoria a partire dalle 14 fino alle 18 di domenica, l’ex attaccante nerazzurro Angelo Zambetti; l’allenatore Sandro Salvioni; il giornalista Arturo Zambaldo; l’allenatore Sandro Salvioni; l’opinionista Luciano Passirani e Federico Villa e Giuseppe Terzitta. Interventi tramite video chiamate Skipe, con Elisa Cucchi, Ralf Hildebrand, Massimo Casari (dalla Bolivia) Mario Gamba (da Monaco di Baviara) Enrico Ongaro (da Miami-Florida) Enrico Fagiani e Attilio Varischetti. Collegamenti dallo stadio ligure con Matteo De Sanctis. Al termine della partita, dalla sala stampa dell’ impianto sportivo di Genova interviste agli allenatori dell’Atalanta,Gian Piero Gasperini e della Sampdoria Marco Giampaolo. Conduce la trasmissione Fabrizio Pirola. I telespettatori possono inviare messaggi al numero 335.6969423. Bergamo Tv si riceve sul canale 17 del digitale terrestre e in streaming sul portale www.bergamotv.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA