Il Giro d’Italia n° 100 arriva a Bergamo Ecco tutte le limitazioni al traffico

Il Giro d’Italia n° 100 arriva a Bergamo
Ecco tutte le limitazioni al traffico

Domenica 21 maggio Bergamo sarà scenario dell’arrivo della 15ª tappa della 100ª edizione del Giro d’Italia: è prevista un’affluenza importante, 60mila persone affolleranno il centro di Bergamo e Città Alta.

L’arrivo di tappa è previsto nel pomeriggio di domenica le ore 16.50 e le 17.30, ma il percorso sarà chiuso almeno 2 ore prima, su disposizione della Prefettura: dalle ore 14.50 e sino al passaggio dell’ultimo concorrente tante strade di Bergamo non saranno percorribili. Su tutto il percorso non sarà possibile (nemmeno a residenti e disabili) lasciare veicoli in sosta. Di seguito le limitazioni, che potranno comunque subire variazioni a seconda delle situazioni in corso d’opera.

Sono previsti divieto di sosta e di circolazione (compreso l’attraversamento di tutto il percorso) su Via Corridoni, provenienza Torre Boldone, Borgo Santa Caterina, Piazzale Oberdan, Via Nazario Sauro, Via Baioni, Via Crocefisso, Via Maironi da Ponte, Porta Garibaldi, Via Boccola, Colle Aperto, Viale delle Mura, Porta Sant’Agostino, Viale Vittorio Emanuele, Viale Roma, Porta Nuova e Viale Papa Giovanni XXIII.

Ecco la mappa del percorso che i corridori di Giro100 seguiranno una volta entrati a Bergamo

Il traffico sarà interdetto su molte altre strade che incrociano il percorso della corsa:
Incrocio Martinella – via Correnti in direzione di via Corridoni.
In tutte le via affluenti alla via Corridoni anche se a fondo chiuso
Via Leone XIII incrocio con via Berlese
Via Papa Ratti - incr. Via Buratti
Via V° Alpini incr.. Via De Pretis (Bonaldi - Fidelitas)
Via Legrenzi Incr. G. Cesare
Via Legrenzi incr. Corridoni
Via Bianzana incr. Serassi in direzione via Corridoni
Via Bronzetti Incr. Codussi in direzione via Corridoni
Viale G.Cesare Incrocio Piazzale Oberdan
Viale G.Cesare incrocio Lazzaretto
Via Crescenzi incr. Via Lazzaretto direzione Via Baioni
Via Lazzaretto incr. Baioni
Via Baioni incr. Pescaria
Via Crescenzi incr. Pescaria
Via Crescenzi incr. Rossi
Via Crescenzi incr.Terzi
Via Maironi da Ponte Incr. Via Crocefisso
Via Ruggeri da Stabello - Crocefisso
Via Valverde in direzione Maironi da Ponte
Via Circonvallazione Fabriciano - Ruggeri da Stabello (se necessario)

Tutte le vie affluenti a via Baioni e Sauro anche se a fondo chiuso.
Tutta l’area di Città Alta compresa nel percorso di gara sarà chiusa al traffico. Sarà possibile l’uscita solo da Via Borgo canale, da Via Castagneta e da Via Sudorno.

Ecco le vie in cui il traffico sarà interdetto:
Via Tre Armi e Sant’ Alessandro in direzione di Bergamo bassa
Via Pelabrocco
Via Locatelli in direzione Vitt. Emanuele
Via Zelasco in direzione Vitt. Emanuele
Via San Giovanni e via Verdi in direzione Vitt. Emanuele
Largo Belotti incr. Via Partigiani
Rotonda Muraine in direzione San Giovanni e Oberdan
Viale Muraine in corrispondenza con la Rotonda Galgario
Via Frizzoni Incrocio Madonna della Neve
Via A. Mai incrocio Via Foro Boario
Via Papa Giovanni incrocio Bonomelli in direzione Centro
Via Camozzi Incrocio Madonna della Neve
Via Tiraboschi incr. Largo medaglie d’oro
Via Tiraboschi - Ghilslanzoni
Via Garibaldi dall’Incrocio con Via Nullo - Statuto
Galleria Conca D’Oro incrocio via Nullo
Rotonda dei Mille sia verso Via Tasca che verso via Cucchi
Eventuali altre vie non in elenco saranno comunque segnalate da segnaletica o transenne posizionate in luogo.

Già dal mattino alle ore 6 sarà chiusa alla circolazione l’area compresa tra Via Tasca- Petrarca e Via A. Mai, ovvero lungo Viale Roma, Piazza Matteotti, Largo Gavazzeni, Via Tiraboschi e il tratto finale di Via Camozzi in direzione Porta Nuova, sino a Via Mario Bianco (in caso di necessità direttamente da via Madonna della Neve).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (5) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
mario COLOMBO scrive: 19-05-2017 - 14:18h
Il bello di tutto è che il giro conta meno della "Gimondi" solo 2 ore di chiusura contro le 8!!!
Giuseppe Brembilla scrive: 16-05-2017 - 23:05h
speriamo che nessuno si senta male in quegli orari altrimenti ti lasciano a casa a crepare, come già successo in passato dove l'amulanza non è potuta arrivare per tempo se non ricordo male in via della boccola proprio a causa del giro.
Pierluigi Alberto Cervati scrive: 17-05-2017 - 18:17h
Bhe a termini di regolamento sono in deroga alle limitazioni di circolazione i mezzi di soccorso che hanno precedenza anche rispetto alla corsa e in caso di necessità sono autorizzati anche a circolare in senso contrario con temporanea neutralizzazione della competizione. Oltretutto essendo al seguito della corsa diverse ambulanze é previsto che quelle del 118 in caso di incidente devono fermarsi e prestare immediato soccorso o in attesa dell'arrivo di unità locali per poi riaccodarsi alla gara.
mauro rossi scrive: 17-05-2017 - 23:59h
infatti, ma da quando bloccano forze dell'ordine e ambulanze che oltre tutto sono presenti a seguito della corsa, ve le inventate certe cose.
SilvanoPersico
Silvano Persico scrive: 16-05-2017 - 19:32h
Bellissimo non vedo l'ora. Si che arrivi lunedí.
Casaligiuseppe scrive: 16-05-2017 - 20:20h
La sua positività in tutti gli articoli è sempre bella da leggere , grazie
Luciano Cavagna scrive: 16-05-2017 - 23:45h
Concordo!
SilvanoPersico
Silvano Persico scrive: 17-05-2017 - 12:58h
Penso di partire venerdí Sera e il giro penso di vederlo dalla curva della, Sainte Devote A montecarlo.!!!!bè saluti!!
Massimo Deiana scrive: 16-05-2017 - 17:26h
Bello, penso che andrò a vederli in Valverde o alla Boccola, deve essere uno spettacolo...Saluti
Vedi tutti i commenti