Top&Flop del calcio provinciale Ma che sorpresa la Cisanese
La Cisanese in campo a Treviglio

Top&Flop del calcio provinciale
Ma che sorpresa la Cisanese

Bresciane e bergamasche, è sfida tra cugini in Serie D, mentre l’AlbinoLeffe torna a perdere dopo il peridoo positivo.

Altra domenica ricca di spunti quella che ci lascia il calcio provinciale. La squadra di mister Alvini perde 1-0 a Bassano e avrà subito l’occasione per rifarsi mercoledì 4 alle 20,45 a Bergamo contro la Triestina. La squadra del momento è la Cisanese in Eccellenza, prima insieme al Sondrio e ancora imbattuta. Ecco in sintesi i top e i flop della giornata di calcio provinciale.

SERIE D

Virtus Bergamo 1909 e Pontisola a 12 inseguono Darfo Boario e Rezzato a 13 punti, insieme alla Pro Patria nelle altimissime zone di classifica del girone B. Vittorie per entrambe le squadre, 1-0 per i ragazzi di Madonna sul Rezzato e 2-0 sul Calcio Romanese dei Blues. Finalmente arriva il primo successo in campionato della Grumellese (2-0 con il Dro); buon pareggio senza reti del Caravaggio a Lecco (0-0), così come quello dello Scanzorosciate a Levico Terme (0-0): pesante tonfo casalingo del Ciserano per mano del Ciliverghe (3-1).

ECCELLENZA:

+ SORPRESA DEL TORNEO: Dopo le fatiche dello scorso anno, la Cisanese è ripartita alla grande, con 4 vittorie un pareggio e soprattutto nessun gol subito, l’ultima per 2-0 contro la Trevigliese.

- OCCASIONE PERSA: Sconfitta in rimonta per l’AlbinoGandino, che esce sconfitto 3-1 in casa el Mapello, alla prima vittoria, e perde la possibilità di volare nelle zone alte della classifica.

PROMOZIONE:

+ NEOPROMOSSA DA URLO: Tre vittorie ed un pareggio lanciano la formazione di mister Garbelli in testa al campionato: vola l’Oratorio Villongo dopo aver dominato il campionato di Prima categoria.

- STESSE ABITUDINI: Dopo la retrocessione dello scorso anno, la nuova stagione è iniziata nella stessa maniera per il Sarnico: penultimo posto dopo 4 partite con una sola vittoria.

PRIMA CATEGORIA:

+ SANPE DA URLO: Falco, Bergamo Longuelo e la squadra brembana sono in testa alla classifica: grade cuore die ragazzi di Rota, che vincono 2-1 al 90’ con gol di Galizzi sul Calusco.

- CLASSIFICA DA MIGLIORARE: Un solo punto dopo 4 partite per la Calcense, che dopo la bella annata precedente è ripartita con il freno a mano tirato.

SECONDA CATEGORIA:

+ COMUN NUOVO VOLA: In un girone dove non esiste un ammazzacampionato, ecco la formazione di mister Rozzoni portarsi in vetta, risultato frutto di un grande avvio dell’attacco.

- ALTRA STAGIONE A RISCHIO?: Sono sempre grandi annate di lotte per la salvezza in casa Real Bolgare: avvio sfortunato con un solo punto e la formazione di mister Residenti è pronta alla lunga corsa alla salvezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA