Martedì 11 dicembre 2012

Ritorna «Natale
Bergamo in festa»

Torna «Natale Bergamo in festa» promossa dall'Assessorato all'Istruzione, Politiche Giovanili, Sport e Tempo Libero con l'obiettivo di animare i borghi della città di Bergamo durante le feste. Il calendario prevede diverse iniziative dalla musica alle letture per bambini, che toccheranno varie location della città, dal centro a città alta fino ai borghi storici.

Si parte sabato 15 dicembre con un doppio appuntamento: dalle 16 in Borgo Palazzo si esibiranno i Barabba Gulasch, una fanfara metallica di strimpellati ambulanti pronti a commuovere con nostalgiche melodie di una Little Italy in versione turkemenae. Sempre dalle 16 le vie del centro si animano con le musiche tradizionali della cornamusa bergamasca dell'Associazione Il Baghèt, capace di creare la più suggestiva atmosfera natalizia.

Domenica 16 dicembre le vie di città alta risuoneranno al ritmo della musica di Nema Problema Orkestar, una formazione nata nel 2004 per dare vita ad un progetto di street music attorno al repertorio dell'Est Europa, dalla musica dei Rom e della ex Jugoslavia. Il risultato è una miscela turbobalcanica in costante evoluzione tra scale arabeggianti, jazz, walzer.

Sabato 22 dicembre
, ancora dalle 16, in Borgo S. Caterina si esibirà la Bandalpina che propone una sintesi delle principali forme di musica strumentale ottocentesca e comprende brani tradizionali da ballo dalle marce, allo scottish, fino al valzer, alle polche, alle mazurche e alle manfrine. Per la gioia dei più piccoli il cartellone di animazioni natalizie propone “Storie di Natale”, una rassegna dedicata ai bambini, una serie di letture, tutte alle ore 17 nella sala Galmozzi (via Tasso) , dedicate alla magia del Natale.

Primo appuntamento il 15 dicembre con “Fiabe di Natale” a cura di Teatro Prova, un mix di storie che narrano di un Babbo Natale che rischia di non arrivare in tempo per portare i regali ai bambini; di un orsetto preoccupato che Babbo Natale si dimentichi di lui e non gli porti alcun regalo e di un pacchetto misterioso che nessuno può aprire ma che, una volta regalato, porta a chi lo riceve gioia e felicità. Un dono per capire che anche un libro può essere un bel regalo e che dedicare al proprio bambino un po' di tempo per leggere o raccontare una storia lo è ancor di più.

Il 16 dicembre, stesso luogo, stessa ora, i bambini saranno protagonisti “Fioccano le storie”, i racconti animati di Teatro Caverna, che regaleranno ai più piccoli la magia del Natale e li coinvolgeranno in prima persona nella ricerca dei dolci di Natale scomparsi, nella storie delle renne sfaccendate di Babbo Natale e in tanti altri racconti.

Sabato 22 dicembre, Sezione Aurea propone “Un Natale di libri”. Nella dolce e dorata atmosfera che precede il Natale e l'arrivo di Babbo Natale, anche i libri si colorano di una nuova magia. Si presenta così un'occasione per avvicinare i bambini al libro ed alla lettura, affascinandoli con le storie scritte sul tema natalizio.

Il 23 dicembre Pandemonium Teatro coinvolgerà bambini e famiglie con “E' Natale bambini”, ovvero un'occasione di stare insieme ascoltando storie di meraviglia ed incanto legate ai personaggi natalizi. Di solito i bambini aspettano il Natale per ricevere regali… ma si fanno anche tante domande! Perché non si riesce a vedere Babbo Natale? Solo i folletti possono aiutare Babbo Natale? E se qualcuno volesse sostituire Babbo Natale? A Babbo Natale non è mai capitato di sbagliare regali? A Natale si è davvero tutti buoni? Per rispondere a queste, e a tante altre curiosità sul Natale, basta ascoltare le fantastiche storie che tanti autori, italiani e non, si sono sbizzarriti a scrivere per farci divertire e sognare attorno a questa ineguagliabile festa.

Inoltre, sono previsti ulteriori appuntamenti: la pista del ghiaccio realizzata in Piazza della Libertà consentirà a tutti di divertirsi in compagnia dal mattino sino alla mezzanotte. La pista ha già aperto i battenti e ci accompagnerà sino all'6 gennaio.

“Natale: Bergamo in festa” è un'iniziativa organizzata dall'Assessorato all'Istruzione, Sport, Tempo Libero e Politiche Giovanili del Comune di Bergamo in collaborazione con Ascom, Confesercenti, il Distretto Urbano del Commercio e le Associazioni dei commercianti di Città Alta, Borgo S. Caterina e Borgo Palazzo.

e.roncalli

© riproduzione riservata