Venerdì 03 agosto 2012

Serbia: cugino nascose Mladic per 5 anni

(ANSA) - BELGRADO, 3 AGO - Branislav Mladic, il cugino di Ratko Mladic, ha ammesso di aver nascosto per cinque anni l'ex-capo militare dei Serbi di Bosnia nella sua casa a Lazarevo (80 chilometri nord da Belgrado). Si tratta della casa in cui Mladic fu arrestato nel maggio 2011. ''Per cinque anni Ratko ha soggiornato nella mia casa - ha detto - Dopo che ebbe un ictus avevo paura che morisse da me''. Branislav si e' riconosciuto colpevole in cambio di una sentenza di un anno di prigione con la condizionale. (ANSA).

MAO-BA

© riproduzione riservata