Serbia: cugino nascose Mladic per 5 anni

Serbia: cugino nascose Mladic per 5 anni

Nella casa dove fu arrestato, patteggiata pena con condizionale

(ANSA) - BELGRADO, 3 AGO - Branislav Mladic, il cugino di Ratko Mladic, ha ammesso di aver nascosto per cinque anni l'ex-capo militare dei Serbi di Bosnia nella sua casa a Lazarevo (80 chilometri nord da Belgrado). Si tratta della casa in cui Mladic fu arrestato nel maggio 2011. ''Per cinque anni Ratko ha soggiornato nella mia casa - ha detto - Dopo che ebbe un ictus avevo paura che morisse da me''. Branislav si e' riconosciuto colpevole in cambio di una sentenza di un anno di prigione con la condizionale. (ANSA).

© riproduzione riservata

al cinema

Vivi Bergamo

SPM
SpecialiSPM
Pubblicità

I Comuni Bergamaschi