Ancora furti alla festa della solidarietà  L’amarezza dei volontari della Basella

Ancora furti alla festa della solidarietà
L’amarezza dei volontari della Basella

A Urgnano i ladri colpiscono ancora alla festa della solidarietà. L’appuntamento è promosso dal comitato «Aiutiamoli a vivere» della Basella di Urgnano con il comitato di Pontirolo, per raccogliere fondi pro missioni dei Padri Passionisti.

Venerdì i volontari si sono accorti della sparizione del forno a microonde dalla cucina della tensostruttura della festa, che termina domenica sera nel parco dell’asilo. Una struttura facilmente accessibile scavalcando una recinzione, anche quando l’area è chiusa (la festa si svolge il venerdì, sabato e domenica). Non è la prima volta, infatti, che si sono verificati furti nell’ambito di questa festa, mai per altre manifestazioni che utilizzano gli stessi impianti.

Due anni fa, ignoti avevano fatto razzia della carne appena acquistata e messa nella cella (valore, 900 euro), mentre l’anno scorso dai frigoriferi erano spariti lattine, gelati e torte pronti per essere serviti. «Siamo molto delusi – sottolinea la presidente del comitato, Rosy Iannotta – perché speravamo che questi furti fossero finiti.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 6 agosto 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA