Guida sotto l’effetto dell’alcol quattro volte sopra il limite di legge

Guida sotto l’effetto dell’alcol
quattro volte sopra il limite di legge

È successo ad Urgnano: all’uomo è stata ritirata la patente. Tolti anche 10 punti.

Anche nelle ultime 24 ore, i Carabinieri della Compagnia di Treviglio hanno effettuato un nuovo «pattuglione» per il controllo straordinario del territorio

A Urgnano i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Treviglio hanno denunciato in stato di libertà per guida sotto l’effetto dell’alcol un 40enne, residente in provincia di Lecco, trovato alla guida della propria utilitaria con un tasso alcolemico di circa 2 g/l (quattro più del limite legale). Oltre al ritiro immediato della patente di guida, sono stati decurtati 10 punti.

Ad Antegnate i Carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di Treviglio hanno arrestato in flagranza di reato due rumeni di 18 e 20 anni, con l’accusa di concorso di persone in tentato furto aggravato. I due hanno cercato di asportare alcuni capi di vestiario da un negozio del centro commerciale di Antegnate danneggiando i sistemi antitaccheggio e nascondendo la refurtiva all’interno di alcuni zaini. L’ intervento dei militari dell’Arma, allertati dalla vigilanza dell’esercizio, ha quindi consentito la cattura dei due, già noti alle forze dell’ordine.

A Dalmine i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato su ordine di carcerazione una 28enne belga con precedenti, colpita da un provvedimento restrittivo emesso a suo carico dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica di Bologna. La donna era destinataria di un ordine di carcerazione per anni 2 e mesi 6 di reclusione per una precedente condanna per spaccio di sostanze stupefacenti commesso nel 2016 nella provincia di Bologna.

A Caravaggio i Carabinieri della locale stazione hanno denunciato in stato di libertà per concorso di persone in furto aggravato due giovani della provincia di Milano e Bergamo, dopo che avevano asportato alcuni capi di vestiario da un negozio.

A Treviglio i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Treviglio hanno denunciato in stato di libertà per ricettazione un 17enne della provincia di Milano. È stato fermato dai militari a bordo di un ciclomotore rubato Il mezzo era stato rubato lo scorso luglio nel Milanese.

A Ciserano i Carabinieri della locale stazione hanno denunciato in stato di libertà un marocchino 20enne per inosservanza del decreto di espulsione emesso nei suoi confronti dalla questura di Siracusa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (3) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
stefano duca scrive: 04-08-2017 - 16:12h
...da sbattere in galera e buttare la chiave
amilcare rossi scrive: 04-08-2017 - 16:04h
. . . .. viene spontaneo chiedersi come mai nessuno di questi personaggi risiede nel luogo del misfatto . . . . un grazie alle Forze dell'Ordine !!!
zetaf77
ivan milesi scrive: 05-08-2017 - 00:14h
Perché nessun ladro ruba nel proprio quartiere...
mario COLOMBO scrive: 04-08-2017 - 11:43h
Liberta vigilata, fogli espatrio, piede libero. Bel elenco di fermi inutili in Italia. Plauso alle forze che lavorano innutilmente