Bergamo e Brescia, alleati nel gusto La lasagna finisce sul cono gelato

Bergamo e Brescia, alleati nel gusto
La lasagna finisce sul cono gelato

Un celebre pasticcere bresciano (Massari) ispira un noto maestro gelatiere bergamasco (Tellini) nell’esaltare un tipico e gustoso piatto romagnolo. La lasagna, così, finisce…sul cono.

Succede alla gelateria «Pandizucchero» di Almè, tra le migliori d’Italia. L’idea, che si aggiunge a quella di altri gusti divenuti famosi, come il pesto e il risotto alla milanese, è del maestro Ronald Tellini, docente di tecnica e produzione del gelato artigianale e pasticceria fredda alla Scuola italiana di gelateria all’Università dei Sapori di Perugia. «Mentre leggevo un libro di alta pasticceria di Iginio Massari mi sono detto perché non pensare a una lasagna dolce» racconta Tellini, patron insieme ai genitori del frequentatissimo chiosco bergamasco. Qui, meta non solo di golosi, ma anche di grandi personaggi dello sport e dello spettacolo, l’idea ha preso forma. E, con non poco stupore, la ricetta è stata subito apprezzata. Anche dai palati più esigenti.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 9 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA