Chef Borghese degusta Bergamo  (Con l’equivoco della multa, poi tolta)
Alessandro Borghese a Bergamo

Chef Borghese degusta Bergamo
(Con l’equivoco della multa, poi tolta)

Il mezzo della produzione di «4 ristoranti» aveva le autorizzazioni in regola per sostare in Piazza Vecchia.

«Abbiamo scelto due ristoranti di Bergamo Alta e due della città bassa –spiega Alessandro Borghese – proprio per affermare le due anime che caratterizzano la città. Quella sul colle, oltre che bellissima nella sua storia architettonica, strapiena di turisti, grazie anche alla presenza di un aeroporto che funziona alla grande; la città bassa più normale e tradizionale. Anche dal punto di vista della ristorazione vogliamo scoprire le due anime che qualificano l’offerta di Bergamo. Ci siamo chiesti: dove sta andando la cucina di Bergamo tra tradizione e contemporaneità?».

Così Alessandro Borghese, chef televisivo affermato, presenta la tappa bergamasca di «4 Ristoranti Alessandro Borghese», girata nei giorni scorsi e attesa in autunno su Sky. Con tappa al Sociale per la proclamazione del vincitore e piccolo disguido in Piazza Vecchia, dove una pattuglia di vigili non ha esitato ad infilare sotto il tergicristallo una contravvenzione per divieto di sosta, poi revocata perché la troupe aveva il permesso.

.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 15 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA