Corteo antifascista in centro a Bergamo Fumogeni e cori, il traffico va in tilt
Le forze dell’ordine sorvegliano il corteo antifascista

Corteo antifascista in centro a Bergamo
Fumogeni e cori, il traffico va in tilt

Il corteo organizzato dalla rete antifascista «Aldo Dice 26x1» sta creando non pochi problemi al traffico in città. Alla manifestazione ha preso parte qualche centinaio di manifestanti per opporsi all’apertura di sedi di gruppi come Forza Nuova e Casapound.

Più di cinquanta uomini tra polizia e carabinieri sono impegnati per garantire la sicurezza. A causa della manifestazione la Polizia locale è stata costretta a deviare il traffico in snodi cruciali per la viabilità. «Ultimamente anche Bergamo vede una presenza sempre maggiore di sedi in cui gruppi come Casapound e Forza Nuova si legge nell’annuncio della manifestazione, data l’agibilità politica a loro concessa e il terreno fertile offerto dalle miopi politiche europee, non fanno altro che manipolare la rabbia delle persone per alimentare sentimenti di odio razzista, sessista e xenofobo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA