Da domenica temporali, anche forti Caldo record in Campania: 55° percepiti

Da domenica temporali, anche forti
Caldo record in Campania: 55° percepiti

Ancora un paio di giorni di temperature elevate e poi la colonnina dovrebbe scendere.

Nel weekend il Nord Italia comincerà ad essere lambito da correnti atlantiche in scorrimento sull’Europa centrale, che, seppur in un contesto ancora anticiclonico e di caldo molto intenso, porteranno i primi segnali di instabilità in particolare sulle Alpi da sabato e domenica anche su Prealpi e parte della Valpadana. Nessun cambiamento sul resto d’Italia, sempre sotto l’azione dell’anticiclone africano per tutto il fine settimana. Lo annuncia 3bmeteo.com.

Intanto il record della temperatura percepita va alla Campania: a Grazzanise, in provincia di Caserta, dove la temperatura percepita, complice l’elevata umidità, è di 55 gradi (reale 35), secondo il sito dell’Aeronautica militare. A Marina di Ginosa, in provincia di Taranto, il caldo avvertito è di 50 gradi. Mentre nell’isola temperature da capogiro si registrano in diverse località: 49 i gradi percepiti a Capo San Lorenzo, 48 a Decimomannu, 45 a Capofrasca. Ancora in Sardegna 47 sono i gradi percepiti a Capobellavista, la stessa temperatura che si registra anche a Ferrara e Treviso. Tra le regioni che “bruciano» di più, ci sono anche il Friuli Venezia Giulia ,con Udine e Aviano a 46 gradi, e il Lazio con Latina, Frosinone e Guidonia a 45 gradi.

Ecco le previsioni al Nord per i prossimi due giorni.

SABATO: alta pressione che, pur cedendo gradualmente, resiste un po’ per tutto l’arco del giorno. Tempo quindi ampiamente soleggiato sul Settentrione e con clima ancora molto caldo. Sulle Alpi, tuttavia, compariranno le prime note instabili, specie dal pomeriggio-sera e segnatamente sulle aree montuose di confine: Ossola, Alpi Retiche e Alto Adige. Verso sera e soprattutto durante la notte sarà inoltre probabile un primo coinvolgimento delle aree prealpine e pedemontane tra Piemonte e Lombardia. Su tutto il resto della pianura purtroppo ci sarà ancora da sudare.

DOMENICA: il passaggio temporalesco interessa il Settentrione, da Ovest verso Est. Temporali che sulle Alpi saranno più frequenti ed estesi, risultando anche di forte intensità, e interesseranno gran parte delle nostre montagne; tra mattino e primo pomeriggio quelle centro-occidentali; a seguire quelle orientali. Qualche focolaio temporalesco transiterà anche sulle pianure, fin dal mattino tra Piemonte e Lombardia centro-occidentale, nel pomeriggio-sera tra Est Lombardia, Emilia-Romagna e Triveneto. Fugaci acquazzoni non sono da escludersi anche lungo la dorsale tosco-emiliana. In questo frangente le temperature subiranno una prima lieve flessione grazie ai colpi di vento connessi ai temporali: il calo termico tuttavia si farà sentire soprattutto su Alpi, Prealpi e alte pianure direttamente coinvolte, meno sulla bassa Val Padana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (5) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
Mariangela Brignoli scrive: 05-08-2017 - 20:09h
Ci lamentiamo noi. Pensate a chi raccoglie la verdura a mano in pieno campo sotto il sole ...
Marcello Campana scrive: 04-08-2017 - 23:31h
Appena rientrato dai laghi gemelli se avete buone gambe e soffrite il caldo e l'afa ieri c'erano 14 gradi di notte (!) e 23 di giorno. Il sole picchia ma passa inosservato perché l'umidità è bassa e c'è una leggera brezza, e soprattuto, visti gli sbalzi di temperatura, non ci sono le zanzare
GianMaria Trovenzi scrive: 04-08-2017 - 21:34h
Bella l'estate ma, al di là del discutibile dato dei percepiti, questo caldo feroce che non ci appartiene la rende odiosa. Soprattutto da noi. Comunque chi ha l'aria condizionata si consoli, soprattutto di notte, a me che nn ce l'ho capita di dovermi alzare per una doccia fredda
Angelo Chiari scrive: 04-08-2017 - 18:14h
chi offre di più?... 60 e uno 60 e due e 60 e tre. aggiudicato a Bottanuco per 60°!!!
Vedi tutti i commenti