Domenica tutti all’Hospital Street Facciamo merenda con lo sport

Domenica tutti all’Hospital Street
Facciamo merenda con lo sport

Dalle 15 alle 19, la 5ª edizione di «A merenda con lo sport», un momento di sensibilizzazione per bambini e adulti sull’importanza della corretta alimentazione e dell’attività sportiva ad ogni età.

Una merenda davvero particolare, pensata per le famiglie, che si terrà nell’Hospital Street dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII. Numerose società sportive, che hanno aderito con entusiasmo alla manifestazione, saranno presenti con istruttori e giovani atleti per dare consigli utili e pratici sui vari tipi di sport, dal tennis alle arti marziali, dalla danza alla scherma. Tra le nuove discipline di quest’anno: Yoga, HipHop, Salsa e Bachata, Reggaeton, Liscio, Boogie e Swing.

«Da tempo la nostra azienda è attiva sul fronte della prevenzione e sostiene diverse iniziative per aiutare le persone a capire che la salute passa in prima battuta da stili di vita sani – ha spiegato Fabio Pezzoli, direttore sanitario dell’Asst Papa Giovanni XXIII -. In particolare lo sport porta tanti benefici al nostro organismo e alla nostra mente, perché consente di tenere sotto controllo il peso, di scaricare le tensioni accumulate nel corso della giornata, di trascorrere piacevoli giornate all’aria aperta invece che davanti alla tv. Come tutte le buone abitudini, il valore dello sport andrebbe imparato fin da piccoli, quando per i bambini diventa occasione preziosa per divertirsi e fare nuove amicizie. Con questa consapevolezza abbiamo appoggiato anche quest’anno questa iniziativa dell’Associazione Amici della Pediatria, che con entusiasmo e costanza ci aiuta ogni giorno a prenderci cura dei bambini».

Un’immagine della passata edizione

Un’immagine della passata edizione

«Con grande entusiasmo per il quinto anno consecutivo ci siamo impegnati nell’organizzazione e nel sostegno di questa manifestazione – ha commentato Milena Lazzaroni, presidente dell’Associazione Amici della Pediatria Onlus -. Nel 2015 circa 1000 bambini (nel 2012 500, nel 2013 650 e nel 2014 850) hanno partecipato alla 4ª edizione e i riscontri ottenuti sono stati positivi. L’evento è ricordato e atteso di anno in anno e questo ci fa molto piacere. E’ molto bello vivere e permettere l’incontro nello sport tra i nostri bambini ricoverati, che partecipano con entusiasmo all’iniziativa, con i propri coetanei. Ringraziamo della preziosa collaborazione l’Asst Papa Giovanni XXIII che attenta ai bisogni dell’infanzia ha autorizzato e collaborato all’evento. Un ringraziamento per la generosa attenzione e collaborazione alle società sportive presenti, agli sponsor tecnici, ad Atalanta Bergamasca Calcio e Harley Davidson Bergamo Chapter, che non mancheranno di regalarci sorprese». L’ingresso è libero e gratuito. I bambini potranno fare merenda grazie al sostegno delle famiglie Salvi e Belotti, Lazzarini e de La Marianna. L’azienda Bhp gestore dei parcheggi dell’ospedale Papa Giovanni XXIII, contribuirà all’evento attivando la tariffa oraria di 0,50 euro nella fascia oraria compresa tra le 14 e le 20

© RIPRODUZIONE RISERVATA