Dove vai per il pranzo di Ferragosto? Bergamaschi indecisi, ristoratori in attesa

Dove vai per il pranzo di Ferragosto?
Bergamaschi indecisi, ristoratori in attesa

L’analisi dell’Ascom: le incertezze del meteo frenano le prenotazioni. Frosio: «Resta alta la concorrenza delle sagre».

Il meteo variabile non aiuta i ristoratori bergamaschi in attesa delle prenotazioni per Ferragosto. Secondo quando spiega Ascom, in città e in provincia, salvo qualche eccezione dove già si registra il «tutto esaurito»”, la maggior parte delle prenotazioni arriverà solo all’ultimo e molto dipenderà dal tempo. «Ormai le gite fuori porta sono all’ordine del giorno – spiega Petronilla Frosio, presidente del Gruppo Ristoratori Ascom Bergamo Confcommercio -. Ci si organizza quindi all’ultimo e il meteo gioca un ruolo fondamentale. Difficile fare previsioni, le prenotazioni al ristorante sono ormai talmente last-second che quando arrivano anche solo il giorno prima possiamo dirci contenti. La gente decide all’ultimo momento dove andare e quindi dove e cosa mangiare e anche per noi stabilire il menù con i continui cambi climatici non è facile».

E tra gite fuori porta e menù tutto compreso, ci sono anche le sagre: sempre più in crescita e sempre più con servizio completo pranzo e cena. Voi cosa farete a Ferragosto?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare