Gasperini: così il Var è inaccettabile «Per l’Europa serve la migliore Atalanta»

Gasperini: così il Var è inaccettabile
«Per l’Europa serve la migliore Atalanta»

Gasperini arrabbiato per l’uso indiscriminato del Var sul campo. Sulla partita soddisfatto della rimonta e dei tre punti che fanno morale, un po’ meno del gioco. E dice: «Per l’Europa la miglior Atalanta possibile».

Vittoria soffertissima per l’Atalanta. Gasperini critica il metodo della Var (la moviola in campo) che blocca il gioco e soprattutto l’esultanza sui gol. «Quello che non va assolutamente bene è la «caciara» che si crea dopo i gol, siamo rimasti tutti fermi prima di esultare, togli la parte migliore del calcio, è una situazione inaccettabile, è un mezzo che bisogna stare attenti, o ci mettiamo d’accordo tutti e decide solo l’arbitro quando usarla. Oggi è stato veramente scandaloso. Se ogni volta che succede qualcosa, viene richiesta, stanno tutti fermi, è la sconfitta del calcio».

Poi il mister parla della partita: «Abbiamo fatto una buona prima parte di gara e poi però abbiamo sofferto troppo nel finale. Sul primo gol abbiamo sbagliato clamorosamente facendogli ingenuamente fare un contropiede mentre eravamo nella loro metà campo e stavamo battendo una punizione dal limite dell’area. Siamo stati comunque bravi a rimontare». Gasperini è felice e sorridente: «Siamo andati in gol con entrambe le nostre due punte, sono due gol che danno morale ai nostri due attaccanti». «Per l’Europa speriamo nella migliore Atalanta possibile, c’è molta attesa, vogliamo esordire bene ma dobbiamo giocare meglio di oggi. Ci saranno tantissimi tifosi e vogliamo fare una bella figura».

© RIPRODUZIONE RISERVATA