Ischia, la paura di un turista bergamasco   «Boato, blackout e la fuga dall’albergo»

Ischia, la paura di un turista bergamasco
«Boato, blackout e la fuga dall’albergo»

Daniele, un bergamasco in vacanza con la ragazza sull’isola, racconta come ha vissuto la scossa di terremoto della notte di lunedì 21 agosto.

Sono stati momenti di autentico terrore quello vissuto anche dai molti turisti che in questo periodo sono in vacanza a Ischia. Tra questi anche diversi bergamaschi. Uno di loro, Daniele, ci ha scritto per fornirci la sua testimonianza di quanto accaduto: «Io e la mia ragazza siamo ad Ischia, nel comune di Forio vicino all’epicentro del terremoto. Abbiamo assistito alla scossa dalla nostra camera d’albergo, ci ha fatto letteralmente sobbalzare e subito dopo c’è stato il blackout. -racconta Daniele- Siamo scappati fuori dall’albergo insieme agli altri clienti e abbiamo atteso informazioni. Si sentiva il suono delle sirene delle ambulanze, dei carabinieri e dei mezzi della protezione civile». Fortunatamente Daniele e la sua fidanzata stanno bene e ora devono decidere se continuare a restare o invece, come molti turisti in queste prime ore della mattina, lasciare l’isola con i frequenti traghetti che fanno la spola con la terraferma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA