La torta di mele, un classico delle famiglie Un dolce facile e veloce da preparare
La nostra torta di mele, preparata con la ricetta (quasi) perfetta di questa settimana

La torta di mele, un classico delle famiglie
Un dolce facile e veloce da preparare

Ecco una ricetta classica delle famiglie italiane: la torta di mele. Facile da preparare, presenta numerosissime varianti. Noi vi proponiamo la ricetta più tradizionale. Segnalateci nei commenti le vostre eventuali varianti.

Un classico della cucina italiana e delle famiglie italiane: la torta di mele. Un dolce gustoso e facile da preparare, tra l’altro forse uno dei dolci più versatili in assoluto, con possibilità di varianti quasi infinite, tutte gustose e prelibate. Noi presentiamo la ricetta «standard», quella più diffusa. Se avete delle varianti che avete pesonalizzato voi a casa, segnalatecele nei commenti.

Di seguito, ecco l’elenco degli ingredienti e la procedura per la preparazione. I costi sono piuttosto limitati, mentre per quanto riguarda i tempi considerate circa un’ora: 20 minuti per la preparazione e 40 per la cottura in forno. Buon lavoro e buon appetito!

Ecco l’elenco degli ingredienti:
- 100 gr di burro
- 150 gr di zucchero semolato
- 3 uova
- 1 lt di latte
- scorza di 1 limone
- 300 gr farina 00
- 15 gr di lievito in polvere per dolci
- sale qb
- 4 mele
- zucchero a velo

Ed ecco la procedura per preparare la torta:
Montate in una ciotola un etto di burro e 150 grammi di zucchero semolato. Aggiungete tre uova, un litro di latte, la scorza di un limone e mescolate. Aggiungete quindi 300 grammi di farina 00, 15 grammi di lievito in polvere per dolci e poco sale e create un impasto ben amalgamato.

Tagliate a dadini 4 mele e mescolatele all’ impasto, dopodiché collocatelo in uno stampo rotondo di 24 centimetri di diametro, imburrato e infarinato. Cuocete in forno già a 180° per 40 minuti. Sfornate, fate raffreddare e polverizzate con zucchero a velo.

Ecco la nostra torta di mele. Inviateci le foto della vostra!

Ecco la nostra torta di mele. Inviateci le foto della vostra!

Un piccolo trucco:
Per sapere se la torta è cotta in forno, infilate uno stuzzicadenti per qualche secondo. Se uscirà bagnato, la torta dovrà restare ancora in forno per qualche minuto. Sarà invece pronta se lo stuzzicadenti uscirà asciutto.

Ricordiamo che la «Ricetta (quasi) perfetta» la trovate aggiornata tutti i sabati su L’Eco di Bergamo in edicola (nelle pagine dell’Agenda), mentre sul nostro sito l’aggiornamento avviene il sabato.

Clicca qui per leggere tutte le precedenti «Ricette (quasi) perfette»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (3) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
Gregorio Zappatini scrive: 24-01-2017 - 18:55h
Farina, zucchero, latte e diabete. Buonissima.
ALDA MARIA PIRALI scrive: 24-01-2017 - 22:28h
Chi ha la sfortuna di avere il diabete, non la mangi...per tutti gli altri, non è certamente questa squisita torta di mele a farglielo venire...sempre polemiche disfattiste per nulla!!! Alda
Gregorio Zappatini scrive: 26-01-2017 - 03:15h
Semplicissimo. Sostuire la farina con farina di mandorla e lo zucchero con stevia.
ALDA MARIA PIRALI scrive: 26-01-2017 - 11:47h
Se si deve sempre pensare alla sostituzione di farina e zucchero, si tralascia di preparare e mangiare la torta tradizionale, e si passa ad impastare un ammasso simil torta con gli ingredienti simil farina e zucchero... ma così facendo si prova una simil gradevole sensazione data dai dolci tradizionali...Alda
ALDA MARIA PIRALI scrive: 23-01-2017 - 19:32h
Cara @Dorothea Christen: Credo proprio che abbia ragione lei, cioè che un litro di latte sia eccessivo. Io ho una ricetta che prevede: 3 hg di farina, hg 1,5 di zucchero e hg 1,5 di burro fuso a fiamma bassissima, 2 uova intere, un pizzico di sale, una bustina di lievito x dolci, 2 mele renette a tocchetti. Si mescolano prima farina, zucchero, lievito e sale poi si aggiungono le uova ed il burro fuso fatto raffreddare ottenendo un composto abbastanza sodo a cui aggiungere mezzo bicchiere di latte o poco più per creare un composto cremoso ma non liquido dove buttare le mele a tocchetti. Si versa il composto in una teglia di circa 30 cm di diametro foderata con carta forno. Si cuoce a 180° per 40/45 minuti in forno tradizionale a media altezza. Se vuole provare con la mia ricetta, vedrà che questa volta la torta le uscirà bene....volendo poi può spolverare la superficie con lo zucchero. Buona serata. Alda
DOROTHEA CHRISTEN scrive: 22-01-2017 - 21:01h
Gentilissima Redazione, ho provato la ricetta della torta di mele (quasi perfetta) ma mi sa che ce un errore. E' possibile che ci vuole 1lt. di latte? Ho appena finito la ricetta, ma è veramente molto liquido. Ho aggiunto più farina, ma dopo una cottura di quasi 1 ora, l'interno è ancora molto liquido. P.f. potreste controllare gli ingredienti, forse è 1dl di latte o al massimo 1/4 lt. Grazie mille, il profumo è comunque molto buono. Sarebbe peccato se dovessi buttare il tutto. Spero che si solidifichi ancora.