Ladro gentiluomo in farmacia   Ruba ma sta in coda e fa passare i clienti

Ladro gentiluomo in farmacia
Ruba ma sta in coda e fa passare i clienti

Castelli Calepio, se ne stava in coda fingendo di leggere il giornale e cedendo il posto ai clienti. Intanto intascava i prodotti per 400 euro, poi la fuga.

Che gentiluomo, avranno pensato i numerosi clienti della farmacia, tutti in coda col numerino in mano, vedendo quello strano signore che cedeva loro il suo posto, facendoli andare avanti. Ma invece, quell’uomo che fingeva di leggere il giornale, con la mano lesta arraffava poco per volta i prodotti di bellezza sugli scaffali, facendoli scivolare nella borsa che teneva al collo. Salvo poi uscire come se niente fosse, e dileguarsi con un bottino del valore di circa 400 euro.

È successo ieri attorno alle 16,30, alla farmacia della dottoressa Maria Rosa Marzani, alla frazione Tagliuno di Castelli Calepio. Quando il ladro è entrato in azione, c’erano una quindicina di clienti e, dietro il bancone, quattro dipendenti. L’uomo è entrato prendendo il suo biglietto e mettendosi pazientemente in coda. Secondo la descrizione sarebbe un 45enne, con molta probabilità italiano, alto e robusto. Aveva il volto scoperto, indossava jeans, giubbotto in pelle e un cappellino in testa. Prima di entrare l’individuo si era premunito di uno di quei giornaletti distribuiti gratuitamente, preso dall’espositore fuori dalla farmacia e, tenendolo aperto sulla pancia, celava una borsa.

Lo sconosciuto, rimasto in farmacia una ventina di minuti fingendo di dare un’occhiata al suo giornale, si mostrava cortese coi clienti, continuando a farli passare avanti. Piazzato nell’area dei cosmetici vicino all’uscita, di tanto in tanto staccava un nuovo biglietto. Un atteggiamento che non è passato inosservato ai farmacisti i quali, impegnati a servire i clienti, hanno iniziato a tenerlo d’occhio. I sospetti si sono confermati solo dopo che l’individuo ha deciso di uscire senza avvicinarsi al banco. Dagli espositori, infatti, mancavano numerosi vasetti e tubetti di creme e altri prodotti cosmetici per il viso e per il corpo. Un rapido controllo alle riprese delle telecamere hanno mostrato il ladro prendere poco alla volta i prodotti di bellezza e infilarli nella borsa. Ai farmacisti non è rimasto che chiamare i carabinieri della stazione di Grumello del Monte e denunciare l’accaduto. I militari hanno visionato le riprese e cominciato a cercare il fuggiasco

© RIPRODUZIONE RISERVATA