Prossima «rivoluzione» WhatsApp Potrai sapere dove si trovano i tuoi contatti

Prossima «rivoluzione» WhatsApp
Potrai sapere dove si trovano i tuoi contatti

Con il prossimo aggiornamento l’app di messagistica ha annunciato che si potranno seguire in tempo reale gli spostamenti dei nostri contatti, a patto di essere autorizzati a a farlo.

Ogni novità fa un po’ notizia visto che è l’applicazione di messagistica più popolare nel mondo. Ma mentre tutti attendono la possibilità di cancellare i messaggi inviati (dovrebbe arrivare presto), ecco che si annuncia una nuova e più sostanziale funzionalità: la possibilità di condividere la posizione in tempo reale con la famiglia o gli amici.

Ricordiamo che già oggi è possibile condividere la propria posizione ma il contatto/i cui la inviamo non può seguire i nostri spostamenti in tempo reale: si limita a scoprire dove eravamo al momento della condivisione. La nuova funzionaità, invece, permette ai nostri contatti (con limitazioni, ovviamente) di seguire - istante per istante - i nostri spostamenti su una mappa. Detto così sembrerebbe un incubo per la privacy, ma in realtà WhatsApp - che ha ideato questa funzione per favorire gli incontri tra i gruppi di persone e offrire più sicurezza per amici e familiari - ha circoscritto di molto la sua applicazione rendendola molto intelligente: per prima cosa è necessario far parte della medesima chat o gruppo (non si possono controllare gli spostamenti di contatti esistenti ma al di fuori di chat specifiche) e poi si deve attivare l’apposita funzionalità (Condividi posizione attuale) scegliendo per quanto tempo permettere agli altri di seguirci virtualmente. Tutti i partecipanti alla chat possono a questo punto vedere su una mappa la nostra posizione in tempo reale, cosa possibile sia per chat singole che all’interno di gruppi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA