Sull’Italia è arrivato Attila Aria artica anche in Bergamasca

Sull’Italia è arrivato Attila
Aria artica anche in Bergamasca

Irruzione di aria artica sul Mediterreno, è subito meteo invernale, con neve nel Centro Italia e gelo al Nord.

Su mezza Europa l’autunno prende sempre più le sembianze dell’inverno: Attila, sciabolata artica, irrompe prepotente sull’Italia, dopo aver interessato l’Europa centrale. Un’area di alta pressione si estende sull’Oceano Atlantico, mentre un vortice depressionario è situato nei pressi della Scandinavia. Quest’ultimo, dopo essersi spostato velocemente verso il cuore dell’Europa, ha fatto ora il suo ingresso sul Mediterraneo.

Il gelo ha iniziato a sentirsi anche sulla Bergamasca nel corso della giornata del 13 novembre, con aria gelida da Nord, Nordest, sulle regioni centro-settentrionali italiane: temperature a picco, forti venti di Bora al Nordest, tramontana impetuosa sulla Liguria. Neve fino a bassa quota sulle adriatiche, copiosa sull’Appennino tosco-emiliano. Proprio il centro Italia è colpito dal freddo polare e dalla neve. Nei prossimi giorni si collocherà intorno alla Sicilia e insisterà al Sud almeno fino a sabato. Il tempo è invece già migliorato al Nord e migliorerà ulteriormente anche sulle regioni adriatiche. Weekend con tempo asciutto e spesso soleggiato.

L’anticiclone resiste sulla Penisola Iberica, bel tempo e temperature miti sul Portogallo; tempo stabile anche sui settori occidentali francesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA