Ultimo giorno di Mercatanti Attenzione al traffico. E al meteo

Ultimo giorno di Mercatanti
Attenzione al traffico. E al meteo

Dopo un sabato di caos e traffico per i Mercatanti, la domenica si prospetta ancor più caotica per le bancarelle più amate dai bergamaschi e provenienti da tutto il mondo. Attenzione al traffico. E al meteo: giornata autunnale, non dimenticate l’ombrello.

I Mercatanti in fiera fanno il botto. Il centro cittadino sabato è stato preso d’assalto dai bergamaschi che non hanno saputo resistere al richiamo delle bancarelle con i prodotti tipici di mezza Europa. E domenica si replica, con le bancarelle che chiuderanno, in questa ultima giornata di manifestazione, alle 20.

Anche quest’anno migliaia di persone si sono riversate nelle vie dello shopping per addentare salsicce, spiedini e tacos. E il traffico ne ha risentito durante tutta la giornata. Dal primo pomeriggio fino a sera è stato molto difficile raggiungere in auto tutta l’area intorno al Sentierone.

Parcheggi a raso ovviamente off limits: qualcuno ha deciso di fare il furbetto lasciando l’auto in divieto, ma è stato puntualmente pizzicato dagli agenti della polizia locale che sono stati costretti a un super lavoro per regolare il traffico tra viale Papa Giovanni XXIII, via Zambonate e via Camozzi. Attenzione quindi al traffico anche nella giornata di domenica, senza dimenticare l’ombrello: prevista la classica giornata autunnale e il cielo pare prometta pioggia.

La manifestazione, organizzata da Promozioni Confesercenti in collaborazione con il Comune di Bergamo, è giunta ormai alla 15esima edizione. Un appuntamento entrato nella tradizione dei grandi eventi bergamaschi: nata nel ’99, inizialmente aveva cadenza biennale. Ma il grande successo riscontrato rese inevitabile il passaggio a una cadenza annuale. Dall’anno scorso la rassegna dura quattro giorni, per consentire a bergamaschi e turisti di gustarsi senza fretta le più gustose specialità europee.

Sul Sentierone ci sono venditori ambulanti provenienti tra gli altri da Spagna, Francia, Inghilterra, Germania, Austria, Olanda, Belgio, Irlanda, Grecia, Russia, Ungheria e Polonia. Wurstel, birra, vini, paella, carne alla brace, biscotti olandesi e squisitezze assortite tenteranno anche i palati più esigenti: ci sarà solo l’imbarazzo della scelta. Non mancano come sempre le novità, tra cui le specialità messicane: insieme alla cucina brasiliana, già presente l’anno scorso, sta regalando un piacevole «viaggio del gusto» nel continente americano.

I sapori europei sono accompagnati anche dalle specialità regionali italiane e bergamasche in particolare. C’è infatti un’apposita sezione dedicata ai piatti nostrani: sono sempre più numerosi gli operatori locali che chiedono di partecipare all’evento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (2) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
Andrea S. scrive: 09-10-2016 - 16:52h
Attenzione al traffico lo si dovrebbe dire all'amministrazione comunale e ad ATB!!!! Via Roma chiusa improvvisamente alle 16,20 e i bus che passano senza orari. Potenziarli non era prevedibile?
RosarioGalluzzo
RosarioGalluzzo scrive: 09-10-2016 - 11:47h
Avete finito la brace?? Adesso che avete inquinato l'ambiente, da domani euro2-3 gasolio e benzina non possono circolare vedi decreto REGIONE LOMBARDIA e io pagoooo!!!
Guglielmo Bertone scrive: 09-10-2016 - 18:43h
mah