Da netturbino a star di Youtube Da Ponte San Pietro «Ciamioncino»
Omar Gueye

Da netturbino a star di Youtube
Da Ponte San Pietro «Ciamioncino»

È diventato famoso mentre lavorava come netturbino e nei suoi video lancia anche un messaggio positivo, di tolleranza e integrazione: è la storia di Ciamioncino, fenomeno del Web capace di collezionare, con i suoi video più famosi pubblicati sulla sua pagina Youtube, oltre due milioni di visualizzazioni.

Ventiquattro anni, nato e cresciuto a Ponte San Pietro, all’anagrafe fa Omar Gueye: suo padre è arrivato dal Senegal nel 1990 e ha messo radici nella Bergamasca, dove sono stati girati tutti i videoclip che spopolano su internet. Locate, Madone, la stessa Ponte San Pietro sono sfondi riconoscibili dei filmati, tanto low cost quanto efficaci, che hanno reso Ciamioncino una vera e propria webstar, soprattutto tra il pubblico più giovane.

Ora il giovane ha un successo clamoroso sia come youtuber che in versione cantante.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 7 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA