Bomba in valigia per volo Orio -Video  Manchester, condannato il pachistano

Bomba in valigia per volo Orio -Video
Manchester, condannato il pachistano

Aveva un ordigno in valigia all’aeroporto di Manchester ed è stato fermato prima di imbarcarsi su un volo Ryanair per Bergamo e lasciato partire dopo sequestro della bomba allo scalo Manchester. Ora è stato condannato dalla corte inglese.

Un cittadino di origine pachistana con passaporto italiano, Nadeem Muhammad, è stato giudicato colpevole dalla Manchester Crown Court per aver cercato di imbarcare un ordigno esplosivo nascosto nel suo bagaglio a mano a bordo del volo Ryanair da Manchester a Bergamo. Secondo il sito della Bbc, il 43enne era stato fermato il 30 gennaio scorso ai controlli dell’aeroporto di Manchester ma la polizia l’ha poi rilasciato limitandosi a sequestrare la bomba artigianale che aveva in valigia. L’uomo si era difeso affermando di non conoscerne la provenienza.
I l video diffuso da CCTV che ritrae l’uomo mentre entra con l’ordigno nascosto nella valigia all’aeroporto di Manchester.

È finito in manette solo al suo ritorno nel Regno Unito, avvenuto il 12 febbraio. Stando agli inquirenti, avrebbe potuto fare esplodere l’ordigno durante il volo e causare una grave depressurizzazione del velivolo. Si conoscerà la pena il 23 agosto. Il movente resta «sconosciuto» e al momento non sono emerse connessioni di tipo terroristico. La Greater Manchester Police ha ammesso che il mancato arresto di Muhammad il 30 gennaio è stato un errore da non ripetere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (3) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
Fabio.Fretti
Fabio Fretti scrive: 09-08-2017 - 17:58h
Non riuscendo, al momento, a far di peggio in un aereo, sacrificano una stupida pedina per aumentare la "tensione" percepita.
giovanni calzaferri scrive: 08-08-2017 - 23:54h
Scusate ma chi è che ha rilasciato in passaporto italiano a un terrorista pakistano???? Avvisate Mattarella. :-)
wbenzoni
valter benzoni scrive: 08-08-2017 - 22:02h
"Aveva un ordigno in valigia all’aeroporto di Manchester ed è stato fermato prima di imbarcarsi su un volo Ryanair per Bergamo e lasciato partire dopo sequestro della bomba allo scalo Manchester"...ma, sono impazziti o cos'altro? Gli tolgono la bomba e lo fanno partire?...siamo alla pura follia!!!
Gregorio Zappatini scrive: 09-08-2017 - 04:32h
Per questo ed altro non volo piu'.
Damiano Valoti scrive: 09-08-2017 - 07:40h
Ho l'impressione che non ce la raccontino giusta... che magari non ci abbiano raccontato tutti i risvolti della vicenda, altrimenti sarebbe davvero imperdonabile follia! Non ti lasciano ripartire nemmeno con la tua auto se ti beccano con l'alcool test, figuriamoci se avrebbero dovuto fargli prendere il volo dopo avergli trovato addosso un ordigno... A me, all'aeroporto in Inghilterra hanno fatto togliere dalla custodia di plastica trasparente la carta d'identità cartacea: questo presunto attentatore lo aspettano con calma al rientro per arrestarlo... mahhhh... probabilmente l'avranno pedinato per vedere con chi si incontrava...
amilcare rossi scrive: 09-08-2017 - 08:30h
. . . . piu che impazziti sono strafatti !!!
Marco Masserini scrive: 09-08-2017 - 10:34h
Per mela notizia non è completa solo che raccontata così fà più scoop...
GianMaria Trovenzi scrive: 09-08-2017 - 15:45h
Sig.Benzoni ma è chiaro che la notizia è solo parziale se davvero i controlli fossero fatti così avremmo un attentato aereo alla settimana