Siete pronti per la birra e il Bayern? Da fine marzo si vola da Orio a Monaco

Siete pronti per la birra e il Bayern?
Da fine marzo si vola da Orio a Monaco

Il lancio della nuova tratta Milano Bergamo-Monaco di Baviera, previsto per il 31 marzo, rafforzerà la posizione di Bmi Regional a livello europeo e contribuirà alla costruzione di una rete di collegamento globale.

La compagnia aerea attiverà il nuovo volo in collaborazione con Lufthansa e in code-share con i numeri dei voli BM e LH. I voli, già prenotabili, avranno una frequenza di sette giorni su sette, con partenze due volte al giorno dal lunedì al venerdì. L’orario dei voli è stato adattato per garantire collegamenti senza soluzione di continuità per viaggiatori d’affari o turisti in oltre 200 destinazioni tramite la rete Monaco della compagnia mondiale Lufthansa. Monaco, capitale della Baviera e città di grande rilevanza culturale e commerciale, vanta l’economia più solida della Germania ed è sede delle maggiori compagnie internazionali quali Bmw, Allianz e Siemens. Il suo aeroporto è il secondo per dimensioni della Germania e permette il collegamento non solo alla città ma anche all’intero sud della Germania e all’area alpina. Dal punto di vista artistico, la città vanta un suggestivo centro gotico, conosciuto come il Giardino Inglese, tra i più incantevoli giardini europei e, nei dintorni, favolosi palazzi come Schloss Nymphenburg, in stile barocco, che ospita regolarmente concerti di musica classica.

Commentando l’ampliamento del servizio, Jochen Schnadt – direttore commerciale, ha affermato: «Abbiamo il piacere di annunciare l’aggiunta di una seconda tratta fuori dall’Italia, sulla scia del lancio di quella che collega Milano Malpensa a Bristol. D’ora in avanti, i viaggiatori del nord Italia potranno volare dai nostri due principali hub con possibilità di coincidenze dirette con Bmi regional. La tratta Milano Bergamo-Monaco di Baviera garantirà ai passeggeri un accesso veloce e diretto a Monaco, alla Baviera e all’Austria, oltre a collegamenti senza soluzione di continuità verso destinazioni di tutto il mondo. Grazie ai collegamenti agli hub e ai centri di eccellenza del nostro partner Lufthansa, favoriremo il trasferimento dei clienti all’aeroporto di Monaco di Baviera tramite il rinomato Terminal 2. Gli orari convenienti e una frequenza di servizio pari a due voli giornalieri tra Bergamo e Monaco di Baviera offriranno ai clienti aziendali un prodotto puntale e giornaliero tra le due città. Crediamo che l’aggiunta di questa nuova tratta sarà fortemente complementare a una rete in grado di offrire a clienti d’affari e turisti un prodotto aereo conveniente e di qualità in Germania e non solo. Noi di Bmi regional siamo felici di collaborare con l’aeroporto di Bergamo allo sviluppo di una nuova emozionante tratta in una comunità e in una regione vivace e dinamica».

Il castello di Nymphenburg

Il castello di Nymphenburg

Steffen Harbarth, Direttore Commerciale Lufthansa Hub Monaxi & SVP Marketing Lufthansa Group Airlines commenta «È fantastico incrementare la collaborazione con Bmi Regional e insieme ampliare ulteriormente la nostra rete di collegamenti aerei. Bergamo rappresenta un mercato importante per Lufthansa. I nostri passeggeri potranno facilmente e velocemente transitare attraverso il rinomato hub Lufthansa di Monaco di Baviera e raggiungere destinazioni in ogni parte del mondo».

L’Allianz Arena, terreno di gioco del Bayern e del Monaco 1860

L’Allianz Arena, terreno di gioco del Bayern e del Monaco 1860

«La reintroduzione di voli tra l’aeroporto di Milano Bergamo e Monaco è estremamente importante per la nostra business community», ha dichiarato Giacomo Cattaneo, direttore commerciale aviation di Sacbo: «In questo modo, il nostro aeroporto sarà nuovamente collegato a uno dei più principali hub europei e quindi alle principali destinazioni internazionali e intercontinentali attraverso la rete di Lufthansa. Le attività import-export e gli scambi commerciali tra Lombardia e Baviera sono molto forti e il mercato necessita di collegamenti rapidi, anche giornalieri, nella parte orientale della nostra regione. Inoltre, grazie all’accordo di codeshare tra Bmi Regional e Lufthansa, decine di città europee e destinazioni in tutto il mondo diveranno facili da raggiungere per milioni di persone che vivono dall’altra parte della regione e che considerano Bergamo il loro aeroporto preferito. Essi dovranno effettuare una singola operazione di check-in all’aeroporto di Bergamo e procedere direttamente alla destinazione finale con tempi di transito ridotti e collegamenti comodi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (1) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
Vezzoli Gian Camillo scrive: 17-02-2016 - 17:04h
Una tratta sicuramente utile... peccato però per l'orario. 9:45 non è di sicuro un orario business.