Montecarlo-Venezia no stop in gommone Due bergamaschi a caccia del record

Montecarlo-Venezia no stop in gommone
Due bergamaschi a caccia del record

A caccia del record sulla «Montecarlo-Venezia» in gommone. Franco e Gianluca Chiari (padre e figlio) hanno deciso di provarci insieme a due amici brianzoli, Alberto Bonin e Alessandro Di Lelio, non professionisti, a bordo di un gommone costruito nei cantieri Avila di Lomagna.

Il tempo da battere è quello fatto registrare dal campione Fabio Buzzi: 32 ore 46’ 15’’. Il percorso è di 1.147 miglia nautiche, pari a 2.124 chilometri. L’equipaggio effettuerà una unica sosta a Roccella Ionica per rifornirsi di duemila litri di benzina e per un controllo tecnico che sarà eseguito dal personale del Porto delle Grazie. Elemento fondamentale sarà la resistenza psicofisica dell’equipaggio che affronterà la parte più impegnativa di notte e dopo 15 ore di navigazione, nonché l’efficacia e l’efficienza del mezzo a più di 30 ore di navigazione.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 10 agosto 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA