Lunedì 23 luglio 2012

«Alla corte dei Suardo»
Rievocazione a Bianzano

Oltre 300 comparse, 170 figuranti in costume d'epoca, 25 ambientazioni differenti interpretate e ideate direttamente dagli abitanti nei cortili più caratteristici del centro storico, lo scorso anno più di 23mila visitatori provenienti da tutta Italia: sono solo alcuni numeri della rievocazione storica «Alla corte dei Suardo», ambientata nel 1367 e che si terrà nel borgo medioevale di Bianzano, in Val Cavallina, dal 2 al 5 agosto.

La manifestazione sarà presentata martedì 24 luglio a Palazzo Pirelli alle ore 13, alla presenza del vicepresidente del Consiglio regionale Carlo Saffioti (Pdl), del Consigliere regionale Mario Barboni (Pd) e degli organizzatori. La rievocazione, giunta quest'anno alla sua 15ª edizione, prende spunto dall'arrivo a Bianzano dei neo sposi conti Giovanni di Baldino Suardo e Bernarda Visconti, che presero dimora e possesso del Castello sito nel borgo bergamasco.

Particolarmente ricco il programma di spettacoli che fa da cornice alle visite storiche e agli appuntamenti culturali della manifestazione: sbandieratori, arcieri, falconieri, maestri d'arme, cavalieri, musici, giullari, fachiri, poeti cortesi, trampolieri, danze medioevali, sputafuoco e mangiaspade.

Il clou della manifestazione coinciderà domenica 5 agosto con il corteo storico e i festeggiamenti che celebrano l'arrivo a Bianzano dei conti Suardo. La manifestazione è patrocinata dal Consiglio regionale della Lombardia ed è organizzata dall'Associazione di Promozione Culturale e Turistica Pro Bianzano.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata