Si vola sulle Mura di Bergamo - Foto Torna la teleferica di Città Alta - Video

Si vola sulle Mura di Bergamo - Foto
Torna la teleferica di Città Alta - Video

L’inaugurazione il 2 giugno con un’apertura speciale, poi si parte dal 3 giugno fino al 30 settembre. Ecco cosa c’è da sapere.

Fino alle 23, in Città Alta, c’è la Superteleferica del Parco Avventura Bergamo, che dà la possibilità ai più coraggiosi, di lanciarsi in tutta sicurezza godendo di un panorama mozzafiato, partenza dallo Spalto di S. Giacomo e arrivo sulla piattaforma di S. Andrea. Il servizio avrà inizio sabato 3 giugno con venerdì le prove generali e un’apertura straordinaria dalle 14 alle 23. Sabato 3 giugno inaugurazione con aperitivo non stop

Ogni lancio costa 9.90 euro e gli organizzatori forniscono il noleggio dell’attrezzatura (imbrago, doppia longe con carrucola, moschettone e casco); un briefing iniziale; l’accesso alla Zipline di 180 mt di lunghezza e 50 mt di altezza. L’accesso è consentito a tutti coloro che, in stato di buona salute, abbiano compiuto i 7 anni di età, entro il limite massimo di peso di 100kg. Qualora non ci fossero le condizioni di sicurezza o il partecipante non abbia i requisiti necessari per indossare correttamente l’attrezzatura di sicurezza (anche se rispetta le condizioni minime imposte dal regolamento), l’istruttore potrebbe non autorizzare il lancio.

Ecco gli orari
Il giovedì dalle 17 alle 22, il venerdì dalle 17 alle 23; il sabato dalle 10 alle 23 e la domenica dalle 10 alle 22 con pause dalle 13 alle 14 e dalle 19 alle 20.
Per informazioni scrivere a info@parcoavventurabergamo.it. Per gruppi di minimo 20 persone sono possibili aperture straordinarie su prenotazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (1) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
leonardo vergani scrive: 02-06-2017 - 10:14h
Fantastico !! Una curiosità: a cosa serve il caschetto ?
Graziano Rosponi scrive: 02-06-2017 - 22:28h
A evitare, in caso di caduta, che la materia cerebrale si disperda nell'ambiente.