Cambia strada per andare al lavoro Grave un 21enne di Riva di Solto

Cambia strada per andare al lavoro
Grave un 21enne di Riva di Solto

Un giovane di Riva di Solto è rimasto coinvolto domenica mattina all’alba in un grave incidente stradale avvenuto a Marone che, in base alle ricostruzioni finora effettuate, potrebbe essere considerato una conseguenza indiretta della chiusura della rivierasca fra Tavernola e Riva di Solto.

Infatti, il giovane di Riva di Solto, 21 anni, si era alzato presto per andare a lavorare a Iseo, nel basso Sebino, ma trovando l’ex statale 469 chiusa, avrebbe deciso di percorrere la 510 bresciana passando da Pisogne. Alla guida della sua Volkswagen Golf azzurra si è quindi messo in viaggio, poco prima delle 6. Attorno alle 6.20, una volta uscito dalla galleria Trentapassi, prima di immettersi nel tunnel San Carlo, si è però trovato di fronte un’altra vettura contro cui si è schiantato frontalmente. Si tratta di un’Audi grigia, su cui viaggiava un 35enne di Gianico, in Valle Camonica. Anche lui, fatalmente, di ritorno dal posto di lavoro: rientrava da Desenzano del Garda dove lavora come agente della polizia locale.

Lo scontro è stato violentissimo e ha sbriciolato la parte frontale delle due vetture, che sono poi rimbalzate all’indietro occupando, entrambe, la parte centrale della carreggiata a cavallo della linea di mezzo che separa le due corsie di marcia. A dare l’allarme sono stati altri automobilisti in transito e alcuni residenti della frazione Vello di Marone, che dopo aver sentito il botto dello scontro, si sono recati a piedi sul posto per vedere cosa fosse successo. I due automobilisti erano gravemente feriti, entrambi privi di coscienza, all’interno dell’abitacolo delle loro auto.

Il 35enne di Gianico è stato portato all’ospedale «Papa Giovanni XXIII» di Bergamo dov’è ricoverato in prognosi riservata e sarebbe in pericolo di vita; il 21enne di Riva di Solto invece è stato ricoverato agli Spedali Civili di Brescia, in gravi condizioni ma non in pericolo di vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA