Almenno, auto fuori strada: donna ferita E a Sedrina un giovane investito dal bus
Rilievi dopo l’incidente ad Almenno San Bartolomeo

Almenno, auto fuori strada: donna ferita
E a Sedrina un giovane investito dal bus

Incidenti stradali nel tardo pomeriggio di mercoledì ad Almenno San Bartolomeo e a Sedrina.

«Eravamo in casa e abbiamo sentito un tuono: non in temporale ma un’auto incidentata sotto casa». Sono i residenti a raccontare quanto accaduto mercoledì 15 giugno verso le 19.30 ad Almmeno San Salvatore quando una giovane, C. F., 30 anni, di Almenno San Bartolomeo, probabilmente a causa di un malore, è uscita di strada ed è finita nell’area esterna del negozio di fiori che si trova in via Marconi, all’incrocio con viale dei Caduti. Fortunatamente nessun altro è rimasto coinvolto nell’uscita di strada del mezzo, solo danni a cose. La donna era al volante di una Dacia Sandero e stava andando in direzione del centro di Almenno, quando avrebbe accusato un malore che le avrebbe fatto perdere conoscenza per qualche minuto (tanto da non ricordare nemmeno l’incidente). Le persone che sono accorse sul posto hanno chiamato il 112 che ha inviato sul posto l’ambulanza della Croce rossa di Sant’Omobono Terme, l’automedica e i Carabinieri della Radiomobile di Zogno, che si sono occupati dei rilievi del caso. È stata portata all’ospedale di Ponte San Pietro per le cure del caso.

A Sedrina, invece, verso le 17,50 un ragazzo di 18 anni, T. B. di Sedrina, è stato investito da un pullman Sab mentre attraversava la strada all’altezza della farmacia del paese. Sembra che al momento dell’incidente piovesse molto: il giovane, appena sceso dall’auto di un amico, avrebbe attraversato velocemente per cercare riparo nel bar dall’altra parte della strada. In quel momento passava il pullman diretto a Zogno che, nonostante procedesse piano, non è riuscito a evitare l’impatto: il giovane è stato sbalzato per un paio di metri, rimediando un trauma cranico commotivo. Sul posto l’auto infermierizzata e l’ambulanza della Padana soccorso di Zogno che lo ha trasportato in codice giallo al Papa Giovanni di Bergamo. Sconvolto l’autista Sab.

© RIPRODUZIONE RISERVATA