Anche la Val Seriana apre allo sci Dal Pora a Colere, ecco dove andare

Anche la Val Seriana apre allo sci
Dal Pora a Colere, ecco dove andare

Si apre ufficialmente la stagione invernale in Val Seriana e Val di Scalve: nei comprensori sciistici diversi sono gli impianti aperti, grazie all’innevamento artificiale e alle rigide temperature che hanno permesso una parziale copertura e il mantenimento del manto nevoso.

Da Lizzola agli Spiazzi di Gromo, dal Monte Pora a Colere, diverse sono inoltre le proposte per pedoni, scialpinisti e ciaspolatori con le seggiovie funzionanti e i rifugi aperti. Per i più piccoli inoltre attivi i campi scuola e le piste di pattinaggio per un lungo Ponte dell’Immacolata all’insegna dello sport.

Lizzola
Dall’ 8 al 10 dicembre dalle 9 alle 16.30
Aperto campo scuola, la prima seggiovia e il rifugio Campel. Sarà possibile ritirare presso la biglietteria lo ski-pass stagionale.

Spiazzi di Gromo
dal 7al 10 dicembre aperta la seggiovia Spiazzi-Vodala e il rifugio Vodala per passeggiate e ciaspolate, impianti sci chiusi.
Per gli alpinisti: Pista Pagherolo innevata, Pista Croce Blu parzialmente innevata. Rifugio Vodala aperto le sere di giovedì 7 e venerdì 8.

Monte Pora
dal 7 al 10 dicembre aperti seggiovia Pian del Termen, tappeto campo scuola Pian Termen, seggiovia Valzelli e seggiovia Cima Pora. Da 7 al 10 dicembre aperto campo scuola e skilift Donico.

Colere
dall’8 al 10 dicembre aperta la seggiovia Carbonera per i pedoni e il Campo Scuola in località Polzone.

Schilpario
da giovedì 7 dicembre aperti 3,5km di pista di fondo, pattinaggio e noleggio attrezzature.

Valbondione
da giovedì 7 dicembre aperto 1km di pista di fondo.

Per restare sempre aggiornati sulle aperture degli impianti è attivo il link: http://www.valseriana.eu/eventi/aggiornamento-comprensori-sciistici

© RIPRODUZIONE RISERVATA