Investe cinghiale e distrugge l’auto E a Trezzo c’è un cervo a spasso
Il cinghiale morto investito (Foto by Foto Fronzi)

Investe cinghiale e distrugge l’auto
E a Trezzo c’è un cervo a spasso

L’incidente di Cerete domenica sera intorno alle 22. E a Trezzo sull’Adda un cervo ha percorso alcune vie del paese.

A investire il cinghiale una ragazza, domenica sera intorno alle 22: la giovane, residente a Cerete, stava tornando a casa dopo il suo turno di lavoro, quando si è trovata l’animale davanti e non è riuscita a schivarlo, sulla strada provinciale Clusone-Lovere. Auto distrutta, l’animale è deceduto nell’impatto. La giovane fortunatamente sta bene, nonostante il forte choc.

A Trezzo, invece, è caccia al cervo, ma con mire «pacifiste». L’allarme e la successiva ricerca sono scattati verso le 19,30 dopo che alcuni passanti domenica sera hanno avvistato per strada, in via Mazzini all’altezza del supermercato Unes, un esemplare di cervo maschio. L’ungulato si è poi spostato lungo via Cavour e via Gramsci per poi arrivare in piazza Crivelli, nel centro storico del paese. Immediata la chiamata di alcuni passanti alla polizia locale, che ha inviato alcuni volontari del gruppo di protezione civile del paese, coordinato dal comandante dei vigili, la commissaria Sara Bosatelli. Sul posto anche i vigili del fuoco di Dalmine. È quindi scattata la perlustrazione del cantiere di piazza Crivelli e della zona circostante. Gli uomini si sono spinti fino alla rotatoria del distributore Esso e concentrato le ricerche lungo le vie che si snodano verso Vaprio (via Marconi) e verso Concesa (via Carcassola), arrivando all’imbocco con l’autostrada. Del cervo, però, nessuna traccia. Non essendo più pervenute segnalazioni per oltre un’ora, verso le 22 le squadre hanno interrotto le ricerche, pronte a intervenire di nuovo, in caso di chiamata al 112 o al numero verde della polizia locale, 800/121910. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA