Scritte e muri imbrattati - le foto Nuovi atti vandalici a Clusone
Scritte sui muri a Clusone (Foto by (Foto Fronzi))

Scritte e muri imbrattati - le foto
Nuovi atti vandalici a Clusone

Dopo gli atti vandalici contro i presepi della Bergamasca, nuovo raid vandalico, con tanto di firme e un «non ci avranno mai», a Clusone.

Qui alcuni teppisti nel corso della notte tra il 5 e il 6 gennaio hanno imbrattato muri e vetrine del Bar Stazione e del vicino deposito bus della Sab.

I “soliti ignoti” questa volta hanno voluto strafare, non limitandosi alle mura perimetrali dell’edificio e alla vetrina dell’esercizio pubblico. Si sono infatti arrampicati, con tutta probabilità su una grondaia, per salire all’altezza del piano superiore, e tracciare sulla facciata un vistoso disegno colorato con scritte deliranti in lingua inglese. Analogo trattamento, come detto, hanno subito vetrina e muri del bar, ma anche il vicino portone di accesso al deposito bus. Fra simboli anarchici e proclami sgrammaticati legati all’antagonismo, l’impressione è quella di un gratuito vandalismo opera di sbandati.

Stazione imbrattata

Stazione imbrattata
(Foto by Giuliano Fronzi)

© RIPRODUZIONE RISERVATA