Caldo torrido, l'agricoltura soffre
Sbalzi climatici e poca acqua

La siccità prolungata e soprattutto in questi giorni le temperature torride, hanno messo a dura a prova l'agricoltura, piegata sempre più frequentemente dagli sbalzi climatici. Troppo caldo ora, troppo freddo un paio di mesi fa. Dimezzate le produzioni di miele. Anche l'orticoltura ha ridotto del 50% il prodotto. Ed ora per salvare il salvabile occorre ora una deroga temporanea al minimo flusso vitale di acqua per irrigare i campi.

Altri articoli
Commenti (0) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
Guarda gli altri video